Conto arancio

Il Conto Arancio

Il conto arancio non è, a dispetto del nome, un conto corrente classico, bensì un conto deposito proposto dalla banca IngDirect che consente di depositare i propri risparmi, ricevendo in cambio un interesse sul capitale depositato.La caratteristica principale del conto arancio è quella di essere libero da vincoli, per cui le somme versate sono sempre disponibili. Funziona appoggiandosi a uno o più conti correnti bancari, anche di istituti di credito differenti, detti conti predefiniti. Il flusso di denaro può avvenire solamente tramite i conti predefiniti e il conto arancio, o viceversa. Per ogni conto arancio è possibile indicare fino a tre conti predefiniti.Ogni conto arancio prevede la giacenza massima di 1.500.000,00 euro ma, nel caso di attivazione di più conti arancio da parte del medesimo cliente, la giacenza massima consentita dalla banca IngDirect è pari a 3.000.000,00 euro.
Filiale IngDirect in cui è possibile attivare il conto arancio di persona.

TTLIFE 1025 Quarzo Unisex Multi Function Digital LED Watch Water Resistant elettronici Orologi sportivi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 33€)


Caratteristiche e funzionalità

Sul sito della banca IngDirect è possibile visualizzare le caratteristiche del conto arancio. Aprendo la pagina relativa alle funzionalità, si nota come sia alquanto semplice trasferire denaro dal proprio conto corrente – o conti correnti, nel caso se ne vogliano accoppiare più di uno – al conto deposito e viceversa.Il conto arancio, pur non essendo un conto corrente, è comunque dotato di IBAN, il che agevola notevolmente le operazioni di deposito dei propri risparmi. Questo, infatti, può avvenire:· Tramite bonifico bancario, dal proprio conto corrente predefinito al conto deposito;· Tramite bonifico bancario, dal conto di un intestatario qualunque al conto deposito;· Depositando un assegno bancario o un assegno circolare in una delle filiali IngDirect;· Attivando un servizio di alimentazione tramite RID.Tutti i movimenti sono gestibili direttamente on line, sia attraverso il sito della IngDirect, che tramite l’applicazione gratuita della banca.

    SUNROAD Digital Watch 3 ATM impermeabile arrampicata retroilluminazione barometro Previsioni meteo pesca unisex orologio da polso (Bianco + Giallo)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,99€


    Costi

    Come per altre tipologie di prodotti finanziari simili presenti sul mercato, il conto arancio non prevede alcuna voce di costo per la gestione, a parte l’imposta di bollo prevista dalla normativa italiana.Sono infatti gratuite tutte le seguenti voci di spesa:· Apertura del conto deposito;· Prelievi;· Servizio di alimentazione;· Versamenti;· Rendiconto on line;· Chiusura del conto deposito.Gli unici costi che gravano sul prodotto sono quelli relativi all’imposta di bollo, obbligatoria per legge. Nello specifico, a partire dal 2014, per i conti depositi è prevista una tassa dello 0,2% sulle somme depositate, per giacenze fino a 17.000 euro. La legge di Stabilità, infatti, ha abolito il tetto minimo di pagamento di 34,20 euro che erano dovuti per legge solo per il fatto che si fosse in possesso di un conto deposito.Oggi il tributo prevede un meccanismo proporzionale calcolato sulle somme in giacenza, pari allo 0,20% con un minimo annuo di 34,20 euro previsto solamente per i depositi oltre i 17.000 euro.


    Conto arancio: Apertura conto arancio

    Aprire un conto arancio è molto semplice, dato che può essere attivato recandosi in una delle filiali IngDirect, sparse ormai ovunque in tutto il territorio nazionale, oppure direttamente on line dal sito della banca.Qualunque sia la modalità scelta, per l’apertura del conto deposito sono necessari i seguenti documenti:· Documento di identità del contraente;· Codice fiscale del contraente;· Coordinate bancarie del conto d’appoggio predefinito.Qualora si decida di aprire il conto direttamente on line, è necessario aspettare che arrivi via posta il contratto in originale. A questo punto occorre solamente firmare i documenti e rispedirli alla banca.Una volta adempiuto a questa parte burocratica, basta effettuare un versamento, anche solo di 1 euro, dal conto predefinito al conto arancio, per attivare definitivamente il prodotto.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO