Mutui poste

Mutui poste italiane

I mutui poste italiane sono diffusi grazie alla capillarità degli uffici e alla facilità attraverso la quale è possibile richiederne uno. Per quanto riguarda il risparmio, hanno caratteristiche particolari e si appoggiano alla Deutsche Bank. L'importo minimo finanziabile è 50.000 euro, lo spread continua ad essere fisso e pari al 3,05% in certi casi e al 4% in altri. L'ipoteca è al 150% differentemente da altre ipoteche presenti sul mercato che partono dal 200%. Le spese iniziali per avere un mutuo alle Poste sono di due tipi: 300 euro per l'istruttoria e altri 300 euro per la perizia. L'assicurazione incendio scoppio è conveniente e non esistono altri costi. Chi richiede un mutuo Poste Italiane si reca presso gli sportelli, fissa un appuntamento e con l'esperto valuta la migliore soluzione.
sportelli Poste italiane

15 x 20 FT RETE COPRI STAGNO LAGHETTO – Rete in Nylon Facile da Installare per Piscina e Stagno Laghetto Protegge i Pesci, gli Stagni e le Carpe Koi dagli Uccelli e dalle Foglie – Copertura di Sicurezza Durevole, Si può Guardare Attraverso, Mantiene Pulita l’Acqua dei Cortili e Giardini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,98€


Mutui posta

Se si è alle prime esperienze per cercare un mutuo, molti si recano presso gli sportelli delle Poste Italiane per richiederne uno. Le banche offrono varie soluzioni, tuttavia anche i mutui posta possono soddisfare le richieste di chi ha intenzione di acquistare una casa o di ristrutturarla. La surroga è un'operazione che anche le Poste Italiane effettuano e propongono un importo finanziabile fino al 70% con spese iniziali molto basse. Alcune offerte sono dedicate ai titolari di un conto corrente sul quale è accreditato lo stipendio o la pensione. Le rate relative al mutuo scelto possono essere mensili, trimestrali, semestrali o annuali. Prima di sottoscrivere un contratto, il richiedente deve leggere le clausole contrattuali e conoscere la tempistica di erogazione del prestito. I tempi medi, in genere, sono dai 40 ai 50 giorni.

  • Concetto di mutuo. Connessione fra l’immobile e il denaro. Il mutuo è un contratto definito nell’ordinamento italiano dall’articolo 1813 del Codice Civile, che consiste in un prestito da parte di un soggetto (il mutuante) a un altro soggetto (il mutuatario). ...
  • Mutui on line Con una rapida ricerca sul sito web mutuionline.it, inserendo alcuni semplici dati che vi verranno richiesti, nell'arco di pochi minuti vi appariranno sullo schermo una serie di mutui on line, partend...
  • Mutuo arancio Il mutuo Arancio è un prodotto finanziario erogato dalla banca IngDirect che propone diverse soluzioni a chi necessita di effettuare un’operazione finanziaria nel mercato immobiliare.Nel dettaglio i...
  • Uno sportello Inpdap dove poter chiedere informazioni sui mutui Le Regioni hanno stanziato circa 800 milioni di euro per i mutui Inpdap, ossia i mutui ipotecari a tassi agevolati riservati ai lavoratori e ai pensionati facenti parte dell’Istituto Nazionale di Prev...

15 x 20 FT RETE COPRI STAGNO LAGHETTO – Rete in Nylon Facile da Installare per Piscina e Stagno Laghetto Protegge i Pesci, gli Stagni e le Carpe Koi dagli Uccelli e dalle Foglie – Copertura di Sicurezza Durevole, Si può Guardare Attraverso, Mantiene Pulita l’Acqua dei Cortili e Giardini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 24€)


Mutui poste italiane calcola rata

Sul web è possibile accedere al sito di Poste Italiane e consultare le caratteristiche dei mutui. I vantaggi dei mutui poste italiane per chi calcola la rata sono evidenti. Dal sito si possono avere tali informazioni: le spese a costo zero per l'invio di comunicazioni, per la richiesta di certificazione degli interessi utili per la detrazione IRPEF e per le relative rate da incassare. Il richiedente ottiene subito una carta di credito completamente gratuita e la copertura capillare è ovunque sul territorio nazionale. Negli ultimi tempi molte persone optano per i prodotti promossi dalle poste, soprattutto i mutui con tasso variabile che occupano una posizione interessante nel mercato. L'obiettivo è quello di spostare l'attenzione sui prestiti a tasso variabile che possono nell'arco del tempo presentare dei grandi vantaggi.


I mutui postali

I mutui postali si rivolgono con aspetti vantaggiosi anche ai pensionati e ai dipendenti delle poste. Le caratteristiche sono, in linea generale, quelle del prodotto "mutuo Banco Posta" con alcuni elementi differenti per quanto riguarda le agevolazioni economiche. Dal 2013 ad oggi, oltre ai tassi variabile e fisso esistono anche il tasso misto e quello variabile indicizzato al tasso Bce. La metodologia sulla quale si basa il calcolo delle rate è quella relativa al piano di ammortamento alla francese con rate mensili. Per i dipendenti e i pensionati appartenenti al gruppo Poste Italiane l'importo può essere restituito al massimo in 25 anni ed è finanziabile fino all'80%. Lo spread applicato è uguale sia al tasso fisso che variabile e sia nei casi di acquisto della prima casa che in quelli concernenti la ristrutturazione.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO