Preventivi prestiti

Preventitivi prestiti

Che sia presso una banca, o una società finanziaria, i preventivi prestiti vengono calcolati in base a molteplici fattori. Prima di tutto l'istituto di credito a cui verrà chiesto il preventivo, valuterà se ci sono le garanzie per accedere ad un prestito; che sia un reddito da lavoro, e in caso verrà analizzato pure il contratto di lavoro, che siano rendite da immobili, o terze persone che figureranno come garanti nel caso voi siate disoccupati, sono elementi che di solito vengono valutati con molta attenzione prima di fare una proposta. Infatti per la stessa quantità di denaro richiesta, l'istituto che emette il prestito potrebbe chiedervi tassi di interesse differenti caso per caso proprio in base alle garanzie che le vengono esposte. Bisogna inoltre considerare che il tasso di interesse varia da ogni tipologia di prestito; infatti c'è un'enorme differenza se si volesse chiedere un mutuo ipotecario (cioè un prestito di una certa entità volta all'acquito di un immobile), un prestito personale, la cessione del quinto o la richiesta di un fido bancario sul proprio conto. In ognuno di questi casi il tasso di interesse varia.
prestito

MQMY bianco cappotto dottore l'infermiera abbigliamento donna maniche lunghe respirabile antibatterici vicino alla pelle durevole (XXL, ispessimento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€


Preventivi prestiti personali

Definite le caratteristiche e profilo finanziario del cliente, e quindi avendo portato tutta la documentazione necessaria ( dichiarazione dei redditi, buste paga, etc.) alla banca o all'istituto di credito, verrà scelto il tasso di interesse. Pubblicità in televisione o in internet danno quasi l'idea che ci sia quasi una guerra tra le finanziare per proporre il prestito con l'interesse più basso. Considerate che i tassi di interesse devono seguire delle linee guida dettati dalla banca centrale europea, ma i vari istituti hanno la possibilità di variare notevolmente le spese di istruttoria e commissioni varie che andranno poi a influire sul tasso definitivo (TAEG). Stipulata la quantità del prestito, il tasso d'interesse, e i tempi in cui si vuole devolvere tutto il montante, verrà stilato in base a delle formule matematiche basilari e comuni a tutti gli istituti finanziari, il preventivo di prestito personale.In base ai redditi verrà anche stabilito il tempo minimo in cui dovrà essere devoluta la quantità, poiché le rate non possono superare limiti percentuali del reddito mensile.

  • Mutui on line Con una rapida ricerca sul sito web mutuionline.it, inserendo alcuni semplici dati che vi verranno richiesti, nell'arco di pochi minuti vi appariranno sullo schermo una serie di mutui on line, partend...
  • Banconote Il piano di ammortamento mutuo è un documento redatto quando si richiede un prestito e di conseguenza avviene la restituzione del debito. Nel calcolo del piano di ammortamento figura la rata che compr...
  • Soldi on line Ogni operazione, ai tempi nostri, viene eseguita online. Attraverso il PC, le connessioni internet e i vari terminali, possiamo gestire i nostri risparmi, contattare banche, compagnie assicurative, ri...
  • home banking stipendi Quando si vuole scegliere una banca che gestisca i nostri soldi è diventato fondamentale verificare quale offre il migliore servizio di home banking. I tassi di interesse ormai sono più o meno uguali ...

calcolatore di prestito a portata di mano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


Preventivi prestiti online

Comunque, al giorno d'oggi per richiedere un prestito non è necessario fare ricerche riguardo l'ubicazione della succursale più vicina della banca d'interesse, e file lunghissime. Richiedere dei preventivi di prestiti online, al giorno d'oggi è una pratica molto comune e diffusa tra chi si sta interessando a riceverne uno. Basterà digitare la parola "prestiti" in qualsiasi motore di ricerca che verranno proposti centinaia di siti che paragonano tassi di interesse, calcolano rate personalizzate, e vi faranno preventivi di vari istituti bancari. Oppure se si vuole entrare nel dettaglio, presso i siti web di tutte le banche e società finanziare si può richiedere un preventivo di prestito personalizzato, fatto su misura per voi al momento, senza doversi recare presso nessun istituto fisicamente. Inoltre, solo i più grandi istituti bancari richiedono poi in base al preventivo di fissare un appuntamento per la stipulazione del contratto dal vivo, ma le piccole e medie finanziarie usualmente mettono online a disposizione i moduli necessari scaricabili, da compilare e riconsegnare con la relativa documentazione aggiunta sempre in via telematica.


Scelta del prestito

Una volta che avrete avuto una serie di preventivi potrete iniziare una selezione maggiormente mirata per quanto riguarda la scelta dell'istituto di credito presso cui chiedere il prestito. Si consiglia di norma avere non pochi, ma ben una decina di preventivi perlomeno, per scegliere accuratamente il prestito maggiormente adatto alle proprie esigenze. Scartate già da subito la metà dei preventivi di prestiti con il tasso d'interesse più alto. I seguenti dovranno essere scelti in base a due criteri fondamentali. Il primo se l'istituto di credito chiede garanzie e vincoli forse a volte troppo pretenziosi. Per esempio molte finanziarie richiedono necessariamente l'apertura di un conto corrente presso un istituto bancario diverso dal vostro (quindi spese aggiuntive di bolli e imposte varie per il mantenimento del conto), con un minimo di saldo a deposito vincolato. Scartate questa opzione, sempre che nn sia necessaria per via di una mancanza di alternative, scegliere il prestito in base alla rata che vi sembra più comoda sarà il passo successivo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO