Calcolo rata finanziamento

Finanziamento auto

La spesa più importante, e forse anche la prima, che caratterizza la nostra vita è l'acquisto dell'auto. Già dai diciotto anni speriamo di poter acquistare la più bella auto in commercio, senza considerare di avere a che fare con costi molto alti, lavori intronabili, rate infinite e finanziamenti impossibili. Ma la nostra innocenza ci fa capire in ritardo le cose importanti come il pagamento e la necessità effettiva di un finanziamento auto per poter pagare la nostra macchina. Dobbiamo quindi inizialmente pensare al tipo di finanziaria da consultare per il nostro bisogno, vagliare i vari tassi di interesse presente e possibili, prendere appuntamenti e fornire tanti documenti. A meno che il nostro concessionario non abbia già la finanziaria di fiducia alla quale fare riferimento, possiamo scegliere anche on line quella che più ci attira per le offerte e per le possibilità di finanziamento.
Logo Agos Ducato

PrestitoMobile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,99€


Calcolo rata finanziamento per auto

On line la possibilità di finanziamento è molto ampia. Dobbiamo di fatto soltanto scegliere tra le varie possibilità quella che reputiamo la migliore per il tasso di interesse e le modalità di finanziamento. Ma se vogliamo avere una idea di quanto sarebbe la nostra rata di finanziamento, possiamo utilizzare i nuovi servizi on line di calcolo rata finanziamento dell'auto. Tra le varie finanziarie quella che ci offre la possibilità di questo servizio è l'Agos ducato. Semplicemente andando su sito agosducato.it, selezionando il link finanziamenti, scegliamo il soggetto auto e procediamo alla richiesta del finanziamento. Attenzione, non andiamo a chiedere effettivamente il prestito perché ci si apre una finestra nella quale ci viene chiesto l'importo da finanziare per effettuare il calcolo delle rate del finanziamento dell'auto.

    Rivalutazione montetaria e calcolo interessi. CD-ROM

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 67,64€
    (Risparmi 2,36€)


    Calcolo rata finanziamento agos

    Il calcolo rata finanziamento agos è davvero molto semplice, andando semplicemente sul sito internet agosducato.it e selezionando il link finanziamenti auto, possiamo calcolare la nostra rata semplicemente impostando la cifra da finanziare. Impostiamo ad esempio una cifra di diecimila euro, e selezionando la casella calcolo rata, ci si apre una finestra nella quale possiamo scegliere la durata del nostro finanziamento. Per ogni durata viene indicato anche l'importo della rata, servizio questo che ci permette di calcolare già in partenza la spesa che il nostro stipendio può sopportare, e anche il tan e taeg corrispondente. Selezionando dunque 48 mesi, ad esempio, abbiamo una rata complessiva di 238, 00. Procediamo al finanziamento e abbiamo in tasca i nostri bei soldini e dunque la nostra nuovissima macchina. Ovviamente però, se vogliamo procedere con il finanziamento on line, la trafila dei click e delle finestre non finisce presto e dovete avere già tutti i documenti a disposizione!


    Tan Taeg

    Quando si attiva un finanziamento abbiamo una serie di dubbi, tra cui ad esempio cosa sono il tan e il taeg nei finanziamenti. Il tan, sigla che indica il tasso annuo nominale, è il tasso di interesse puro che viene associato al finanziamento. Se richiediamo un finanziamento di 100 euro e il tan, come per l'agos ducato è al 5,67 per un finanziamento da estinguere in 48 rate allora alla scadenza del finanziamento verseremo 100 euro più 5,67 euro di tasso. Chiaramente maggiori sono le rate maggiore è anche il tasso di interesse, anche se sempre in relazione al tipo di taeg che viene indicato. Allora, cosa è il taeg? La sigla indica il tasso annuo effettivo globale, che calcola il tasso di interesse del periodo nel quale viene chiesto il finanziamento, e comprende anche le altre spese che nel tempo del finanziamento viene richiesto di sostenere. Una specie di prezzo onnicomprensivo del finanziamento. Al momento i tassi di interesse si stanno abbassando o addirittura, in alcune promozioni particolari, annullando per permettere la rinascita del finanziamento in questo periodo di enorme crisi anche per le finanziarie.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO