Carte revolving

Carte revolving on line

Le carte revolving on line sono diffuse in tutto il territorio italiano, alcune banche offrono la possibilità di possedere carte revolving familiari. Queste carte di credito sono senza reddito dimostrabile, e offrono la possibilità di accedere al denaro esclusivamente da parte del nucleo familiare. É necessario che un solo componente della famiglia abbia i requisiti richiesti per ottenere l'erogazione della carta a nome proprio. In questo modo sarà possibile accedere al denaro direttamente dalla propria carta prepagata, ed effettuare qualsiasi acquisto senza l'obbligo di essere i titolari diretti del conto corrente. Unicredit offre la possibilità di usufruire della sua Carta Flexia, la quale permetterà di rimborsare l'intera somma prepagata tramite rate comode e a tassi agevolati. I costi di mantenimento e ricarica sono relativamente bassi, e studiati proprio per venire incontro alle esigenze dell'intera famiglia. Altri istituti bancari offrono la possibilità di non effettuare l'accredito dello stipendio, in questo modo si potrà versare in piccole quantità, le quali finanzieranno la vostra disponibilità sulla carta revolving.
carte di credito

Pelle Carta Revolving Vigilanza Della Cinghia Cinghia Banda Perforazione Strumento Pinza Timbro 6 Taglie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 10,19€)


Carte revolving senza busta paga

La carte revolving senza busta paga si possono richiedere on line, esse vi forniranno un codice IBAN, un canone mensile di un solo euro, e la possibilità di effettuare acquisti in tutti i punti dove è esposto il circuito MasterCard. Questo tipo di carte revolving senza busta paga, non richiedono un reddito dimostrabile, e il canone mensile è pari a zero se si hanno meno di trenta anni. Tramite queste carte revolving si può prelevare senza costi aggiuntivi da tutti gli sportelli presenti in territorio italiano. É possibile accreditare lo stipendio ed effettuare bonifici grazie al codice IBAN fornito appositamente per eseguire queste operazioni.L'internet banking via smartphone è disponibile grazie all'applicazione supportata sia per dispositivi iOs che dispositivi Android. Lo stesso vale nel caso si abbia bisogno di accedere alla carta tramite PC, negli ultimi mesi è stata anche aggiunta la possibilità di utilizzare l'internet banking della carta revolving tramite iPad. Infine, è possibile richiedere la carta sia online che fisicamente nelle agenzie degli istituti bancari.

  • Credirama è stata acquisita da Findomestic Credirama è una società di credito al consumo che opera dal 2002 sul mercato italiano. Attualmente, pero', la società è stata inglobata nel Gruppo Findomestic, leader di mercato, ed è sotto questo bra...

Brybelly 9 Deck rotating/Revolving vassoio di carta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 65,21€


Carte revolving online

Le carte revolving, offrono la possibilità di pagare on line in tutta comodità da qualsiasi POS autorizzato ai circuiti MasterCard/Visa. Tramite le carte revolving è possibile richiedere contanti in pochi click, basta fornire il numero di carta e quello del vostro codice fiscale. In questo modo è possibile prelevare qualsiasi somma liquida dagli sportelli autorizzati. Alcune carte richiedono una quota associativa, la quale sarà pari a zero, e in si ha la possibilità di usufruire dei servizi home banking. Il credito di cui il cliente può usufruire oscilla dai 1.500 ai 3.000 euro, mentre la quota d'interesse rimane pari a zero. Le carte revolving online sono pensate per esaudire le esigenze di tutti coloro che hanno bisogno di denaro liquido e non dispongono del tempo necessario per ricaricare la propria carta revolving. É possibile anche disporre di formule speciali, le quali forniranno un minimo di settanta euro al mese finanziabili, che dovranno essere rimborsati con comode rate trimestrali pari a trecento euro.


Carte revolving senza reddito dimostrabile

Le carte revolving senza reddito dimostrabile sono dei piccoli finanziamenti che gli istituti bancari concedono a tutti coloro che hanno bisogno di soldi liquidi nell'immediato. In questo modo le banche agevolano la procedura rilasciando delle carte con reddito non dimostrabile. É possibile richiedere le carte revolving senza reddito tramite un garante che sia presente nel nucleo familiare, e che possa dichiarare di avere un reddito fisso. In questo modo il garante, sarà obbligato a saldare il debito una volta che ci siano dei rimborsi falliti. Altri istituti bancari invece, ricercano delle garanzie più concrete, le quali consistono nel creare un'ipoteca su un determinato immobile, il quale sarà una solida garanzia in caso ci siano rimborsi mancati. Negli ultimi anni si sono aggiunti istituti bancari che danno la possibilità di versare una somma di denaro sul conto corrente della carta revolving, in modo tale da creare un deposito dove viene dimostrato che il membro del nucleo familiare dispone di un credito stabile. Le carte revolving più diffuse sono la Carta Flexia di banca Unicredit, e le carte di banca Barclays, Mediolanum e Fineco.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO