Tariffe energia elettrica

Confronta le tariffe per l'energia elettrica

Una persona che deve attivare una nuova utenza sicuramente come prima cosa confronta le tariffe per l'energia elettrica delle diverse compagnie presenti sul territorio italiano. Nel nostro paese l'energia elettrica è commercializzata in due diversi modi. Esiste infatti la possibilità di avvalersi del servizio di maggior tutela oppure di rivolgersi al mercato libero. Le differenze tra le due tipologie di servizio sono evidenti, visto che nel servizio di maggior tutela lo stato stabilisce annualmente il prezzo della quota energia nelle bollette. In effetti moltissime aziende propongono offerte interessanti anche per il mercato libero, con tariffe che ricalcano da vicino quelle del servizio tutelato dallo stato. Le aziende che si occupano di questo servizio in Italia sono molte e tante sono le differenze tra i diversi contratti disponibili. Fortunatamente è possibile consultare liberamente le proposte commerciali delle diverse aziende, in modo da effettuare dei confronti che permettono di comprendere quali siano le tariffe per l'energia elettrica più interessanti ed economiche.
Contatori dell'energia elettrica

Misuratore Di Consumo Dell'Energia Elettrica RCE PM600 - Il modello più evoluto - Strumento di precisione ad alta risoluzione in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€
(Risparmi 9,99€)


Le tariffe per l'energia elettrica più convenienti

Le tariffe per l'energia elettrica più convenienti dipendono molto dall'uso che si fa di questo servizio. In commercio infatti si trovano diverse tariffe, che differenziano molto tra loro i contratti disponibili. Le tariffe più diffuse sono quelle biorarie: l'energia elettrica costa molto nelle ore di punta e nei periodi centrali della giornata, molto meno durante la sera, la notte ed i fine settimana. Questo tipo di contratti spingono i clienti domestici ad un utilizzo dell'energia elettrica quando questa è meno utilizzata dalle aziende o da enti di grandi dimensioni, in modo da mantenere i bisogni globali nella media, evitando alti picchi di richiesta in alcuni momenti del giorno, che possono tradursi in seri problemi di distribuzione. Per alcune persone sono invece più interessanti le tariffe monorarie, con una spesa per la componente energia uguale durante tutta la giornata e la settimana. Alcune aziende invece propongono delle tariffe a forfait, con un fisso mensile che comprende una data quantità di energia elettrica consumabile; superato il tetto i restanti consumi si pagano a parte.

    Owl Intuition-E - Misuratore di energia basato su Web

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 76,19€


    Le tariffe per l'energia elettrica: l'Enel

    Le tariffe per l'energia elettrica dell'Enel sono molte, visto e considerato anche che questa azienda è una tra le prime presenti sul mercato italiano. Come avviene per tutte le altre aziende, anche Enel propone dei contratti secondo il servizio di maggior tutela, ed altri per il mercato libero. Le offerte più interessanti appartengono in genere a questo secondo tipo di mercato, perché è quello che offre maggiore libertà alle aziende, che quindi tendono ad invitare la clientela ad aderirvi. Enel propone contratti per l'energia elettrica per il mercato libero con sconti sulla componente energia per il primo anno di adesione, che possono arrivare fino ad un dimezzamento del costo della componente energia. Le tariffe Enel sono tante, per poter rispondere alle richieste di un mercato sempre più variegato, anche se si considerano solo le famiglie e le piccole imprese. Negli ultimi anni le tariffe Enel All inclusive sono una delle novità che hanno suscitato maggiore interesse da parte dei consumatori.


    Tariffe energia elettrica: Le tariffe per l'energia delle altre aziende

    Quando molti anni fa il mercato dell'energia elettrica in Italia è stato aperto ad altre aziende, sono stati tantissimi gli attori che si sono affacciati su questo palcoscenico. Oggi sono veramente tante le aziende di fornitura di energia elettrica disponibili nel nostro paese, alcune sono di livello internazionale, altre invece operano solo in Italia, o addirittura esclusivamente in alcune regioni. Oltre alle classiche tariffe monorarie e bioorarie o alla possibilità di pagare un fisso mensile all inclusive, si stanno presentando sul mercato aziende che offrono energia pulita. Le tariffe per l'energia elettrica in questi casi passano in secondo piano, perché la strategia commerciale è quella di proporre solo energia derivante da fonti rinnovabili, come il sole, il vento, le biomasse, in modo da presentare un prodotto più pulito ed ecologico. Moltissimi clienti hanno accettato di buon grado queste offerte, pensando meno alla cifra da spendere per la bolletta dell'energia elettrica, e di più al benessere del nostro pianeta.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO