Calcolo piano ammortamento

Calcolo del piano di ammortamento del mutuo

Mediante il calcolo del piano di ammortamento del mutuo è possibile conoscere l'ammontare del debito residuo relativo al proprio mutuo, conoscendo anche tutte le informazioni possibili sulla composizione della rata (capitale ed interessi)."Telemutuo.it" è uno dei portali che offre questo servizio. Sotto la voce di menù "Calcolatrici" e successivamente "Piano di ammortamento" è disponibile un apposito calcolatore in cui basterà compilare i campi necessari. I dati che si dovranno tenere a portata di mano sono l'ammontare del mutuo, la percentuale di tasso di interesse applicata e la durata. Andrà poi scelta la periodicità per cui si vuole effettuare il calcolo del piano di ammortamento del mutuo. Compilati i campi e cliccato su "Calcola" si otterranno i risultati. Questi comprendono il numero delle rate (in base alla durata del mutuo), l'importo delle stesse, la quota degli interessi, la quota capitale ed il capitale residuo.
Calcolo piano di ammortamento

Quattro cose da sapere per andare in banca. Tecniche per ottenere finanziamenti e accedere al mercato del credito, per le piccole e medie imprese (PMI)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,19€
(Risparmi 1,8€)


Calcolo del piano di ammortamento del prestito

Il calcolo del piano di ammortamento del prestito, così come avviene nel caso del mutuo, offre una visione dettagliata del prestito stesso, visualizzata rata per rata. "Prestitionline.it" è il sito all'interno di cui si può effettuare quest'operazione. Sarà sufficiente selezionare dapprima la voce di menù "guide e strumenti" e successivamente "strumenti di calcolo". Si potrà inserire, a questo punto, l'importo del prestito, la durata dello stesso (da un minimo di 12 ad un massimo di 120 mesi) ed il tasso nominale annuo (Tan) espresso in percentuale. Dopo pochi secondi si visualizzerà la tabella con i risultati, in cui sono indicati il numero delle rate, il capitale residuo, l'importo della rata, la quota di interessi e la quota capitale. Si deduce una rata costante, un capitale residuo ed una quota interessi che decrescono ed una quota capitale che, invece, aumenta mese dopo mese.

  • Calcolo rate prestito Il calcolo delle rate di un prestito si rivela fondamentale per confrontare le condizioni economiche personali con le varie offerte di prestiti di banche ed istituti di credito. In pratica è important...
  • Banconote Il piano di ammortamento mutuo è un documento redatto quando si richiede un prestito e di conseguenza avviene la restituzione del debito. Nel calcolo del piano di ammortamento figura la rata che compr...
  • Piano di ammortamento di un mutuo Un piano di ammortamento può essere redatto sia da un creditore sia dal debitore. È possibile procedere con una simulazione di un piano di ammortamento per verificare la fattibilità dell'operazione. N...
  • Prestitempo Prestitempo è uno dei più noti servizi di prestito. Fa parte del Gruppo Deutsche Bank e si occupa di credito per la famiglia. Le proposte sono molto varie e comprendono prestiti personali, mutui, leas...

maveek trasparente autoadesivo sua Noise ammortamento sentenza Pellicola di protezione schermo Sedia Piede Pad Porta gomma Soft Close Paraurti Ammortizzatore timbro chiavi Pads per armadi cassetti casa – Incolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€


Calcolo del piano di ammortamento di un finanziamento

Il calcolo di un piano di ammortamento di un finanziamento (sia esso relativo ad un mutuo o, semplicemente, ad un prestito) permette di conoscere tutte le voci che vanno a comporre le varie rate che ancora si dovranno affrontare (sia dall'inizio che in qualunque momento durante il periodo di rimborso). Indipendentemente dal tasso annuale e dal numero di rate rimanenti si potrà osservare che diminuiranno (di volta in volta) il capitale residuo e la quota interessi che compone la rata. Andrà ad aumentare, invece, la quota capitale (anche se di poco), perché gli interessi diminuiscono man mano che ci si avvicina alla conclusione (perché calcolati sul debito residuo). Conoscere il capitale che ancora si deve estinguere in un qualsiasi momento è importante sia per un rimborso anticipato del prestito sia per un consolidamento dello stesso. Ecco, quindi, l'importanza del calcolo del piano di ammortamento di un finanziamento.


Calcolo piano ammortamento: Calcolo del piano di ammortamento alla francese

Tra tutte le tipologie di piano di ammortamento esistenti, in Italia viene adottato quello denominato "alla francese". Il calcolo del piano di ammortamento alla francese prevede che vi siano rate costanti per tutta la durata del rimborso, con le quote capitali che crescono e le quote interessi che diminuiscono. E', quindi, molto più comodo per il debitore, in quanto la rata è costante sin da subito ma ha un aspetto negativo da non sottovalutare. Infatti, una volta terminata la fase di restituzione del debito, gli interessi corrisposti saranno maggiori rispetto ad altre tipologie di piani di ammortamento, come quello tedesco o quello italiano con rate decrescenti e quote capitali costanti (molto meno comodo perché, ad ogni caso, l'importo delle rate sarà sicuramente più alto sin dal primissimo approccio alla fase di rimborso).


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO