Ristrutturazione casa

Agevolazioni per la ristrutturazione della casa

Lo Stato Italiano garantisce ad ogni cittadino residente la possibilità di ottenere delle agevolazioni per la ristrutturazione della casa. Ottenere queste agevolazioni non è difficile, sempre che si sia in possesso di tutte le documentazioni che riguardano i lavori effettuati: fatture, preventivi e avvenuti pagamenti. Le agevolazioni possono riguardare anche i mobili o alcuni impianti, non solo le spese sostenute per la modifica o la ricostruzione di opere murarie. Questo tipo di incentivi sono volti al miglioramento generale delle condizioni abitative degli italiani, in particolare all'adeguamento dei consumi per il riscaldamento ed il raffrescamento a standard qualitativi elevati. In questo modo si andrà ad incidere anche sull'inquinamento ambientale e sulle spese annue sostenute dalle famiglie per il riscaldamento delle abitazioni.
Calcolo degli incentivi per la ristrutturazione

La ristrutturazione di ville, rustici e casali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,8€
(Risparmi 7,2€)


Preventivo per la ristrutturazione della casa

Quando si intende effettuare dei lavori è importante ottenere il giusto preventivo per la ristrutturazione della casa. Visto che non è sempre possibile conoscere i dati riguardanti il costo dei diversi lavori da eseguire, è importante utilizzare alcuni strumenti disponibili per la clientela delle aziende edili e dei vari professionisti che operano all'interno delle abitazioni. Fortunatamente esistono alcuni siti che permettono di effettuare il calcolo del preventivo per la ristrutturazione della casa direttamente online: attraverso pochi passi è possibile conoscere il budget necessario alle ristrutturazioni che si intende porre in atto. Dopo aver effettuato il calcolo del preventivo online, è possibile contattare diversi professionisti disponibili nella zona in cui è situato l'immobile e confrontare il loro preventivo con quello ottenuto, in modo da poter fare un rapido raffronto e comprendere quale sia ragionevolmente più conveniente. Senza questi dati si può incappare in professionisti poco onesti, che inizialmente propongono preventivi bassissimi per poi applicare forti rincari in corso d'opera.

  • Mutuo ristrutturazione casa Per effettuare opere di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla casa è possibile richiedere un mutuo ristrutturazione prima casa. Lo Stato italiano garantisce dei tassi molto interessanti per que...
  • Assicurazione casa L’assicurazione casa è un fattore molto importante in grado di offrire maggior sicurezza non soltanto all’abitazione ma agli stessi abitanti. Le polizze presenti sul mercato sono in grado di offrire d...
  • Calcolo assicurazione Il modo più semplice e comodo per il calcolo dell'assicurazione è quello di utilizzare i servizi forniti da diversi siti Internet del settore. In pochi passaggi, inserendo una serie di dati personali,...
  • Concetto di mutuo. Connessione fra l’immobile e il denaro. Il mutuo è un contratto definito nell’ordinamento italiano dall’articolo 1813 del Codice Civile, che consiste in un prestito da parte di un soggetto (il mutuante) a un altro soggetto (il mutuatario). ...

La ristrutturazione di ville, rustici e casali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,8€
(Risparmi 7,2€)


Detrazioni per la ristrutturazione della casa

Grazie alle leggi presenti oggi in Italia è possibile ottenere delle detrazioni per la ristrutturazione della casa. Chiunque sostenga delle spese per una ristrutturazione può richiederne la detrazione dalle imposte nel corso degli anni successivi. Se le spese sono state effettuate prima del 26 giugno 2012 la detrazione può raggiungere un massimo del 36% della spesa sostenuta; per i lavori effettuati dal 26 giugno 2012, fino al 31 dicembre 2016, la detrazione raggiunge il 50% delle spese sostenute. È possibile quindi detrarre una parte consistente delle spese effettuate per la ristrutturazione, che verranno subito detratte dall'imponibile Irpef, con un chiaro risparmio per il contribuente. La detrazione ottenuta non può superare la cifra massima di 1000 euro all'anno e può protrarsi fino a 10 anni. Per ottenere le detrazioni è necessario presentare all'Agenzia delle Entrate la documentazione che ne comprovi l'entità. I lavori che possono beneficiare di questo tipo di detrazioni non possono superare la spesa totale di 96000 euro.


Ristrutturazione casa: Ulteriori vantaggi della ristrutturazione della casa

Oltre a poter godere delle detrazioni per la ristrutturazione della casa, effettuare dei lavori di miglioria di una qualsiasi abitazione porta dei vantaggi evidenti. Quindi, questo tipo di operazioni sono un vero e proprio investimento. Infatti ristrutturare casa permette prima di tutto di aumentare il valore di un immobile, con conseguenti vantaggi in caso di vendita. Migliorare l'isolamento acustico e la funzionalità degli impianti ha un forte impatto sulla vita quotidiana, con la presenza anche di maggiori comfort all'interno dell'abitazione. Una casa che riceve dei miglioramenti nella coibentazione delle pareti e degli infissi permette poi di ottenere un fortissimo risparmio, che si aggira attorno al 50-60% delle spese complessivamente sostenute per il riscaldamento e il raffrescamento dell'abitazione. Il risultato finale sarà quindi un investimento che consentirà alle famiglie di economizzare ulteriormente, senza rinunciare ai comfort della propria casa.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO