Bancoposta fondi

I buoni fruttiferi postali

Si tratta di prodotti finanziari sicuri emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti, collocati stesso da Poste Italiane e garantiti dallo Stato Italiano. Sono una tipologia di investimento da fare in assoluta tranquillità visto che c'è la garanzia sul capitale investito e gli interessi maturati nel tempo. Non c'è nessun costo da sostenere, eccetto quelli di natura fiscale che si riducono ad un ritenuta del 12,5% sugli interessi maturati e ad un imposta da bollo solo se la somma investita supera i 5000 euro. Esistono diverse tipologie di buoni postali, ognuno con una diversa durata (breve, media, lunga) e modalità di rendimento (fisso, crescente, variabile), ideali quindi per ogni esigenza.Si può affermare che buoni fruttiferi postali sono assimilabili alle obbligazioni prive di cedola (come i BOT), quindi sono emessi al valore nominale e rimborsati a tale valore più gli interessi maturati. Il rimborso può essere chiesto in qualsiasi momento e l'unico rischio che grava su di essi è quello di insolvenza di Poste Italiane spa.
Online è possibile visualizzare valore e rendimento del bfp

Libretto postale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16€


I buoni fruttiferi ordinari

Tra le svariate forme di buoni fruttiferi offerti dalle poste, ci soffermiamo su quella classica, ovvero i buoni ordinari (serie C18), sulla base delle condizioni in vigore dal 2015. I buoni ordinari sono prodotti di durata lunga, massimo venti anni dalla data di sottoscrizione alla scadenza del quale sono liquidati il capitale e gli interessi maturati. Hanno una tipologia di rendimento crescente con un tassi di interesse nominali che partono dallo 0.15% del primo anno fino al 2.5% dell'ultimo. Tali interessi sono corrisposti al momento del rimborso del buono ma solo se trascorso almeno un anno dalla sottoscrizione; dopo 20 anni alla scadenza i buoni diventano infruttiferi. I buoni possono essere intestati sia a persone fisiche che giuridiche e possono essere cointestati fino a 4 persone, con la possibilità di avere una modalità di rimborso disgiunto per ciascuno dei titolari.

    Libretto postale 2

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16€


    I fondi comuni Bancoposta

    Il fondo comune d’investimento è un patrimonio suddiviso in tante quote quanti sono i suoi partecipanti. Sono gestiti dalle SGR (società di gestione del risparmio), che hanno il compito di investire il patrimonio del fondo sul mercato mobiliare e allora stesso tempo devono diversificare l'investimento onde per minimizzare il rischio. Per quanto riguarda i fondi comuni Bancoposta, sono proposte diverse soluzioni specifiche per ogni esigenza del risparmiatore/investitore. Ci sono i fondi a "benchmark", cioè fondi che usano come parametro di riferimento una tipologia titoli finanziari o una determinata area geografica; esistono i fondi obbligazionari con distribuzione annuale dei proventi, cioè fondi che investono su un portafoglio di titoli obbligazionari variegato e per un periodo di tempo predefinito; i fondi flessibili, chiamati così perché si adattano al mercato proteggendo l'investimento anche nei casi di andamento negativo, pertanto conferiscono molta libertà al gestore del fondo nella scelta dell'asset allocation.


    Bancoposta fondi: Fondo Bancoposta Selezione Attiva

    Si tratta del nuovissimo fondo comune d’investimento flessibile gestito da BancoPosta Fondi SGR, di recente collocamento in quanto operativo dall'8 giugno 2015. Come già specificato, si tratta di un fondo flessibile, quindi diversifica l'investimento tra diversi strumenti finanziari (azioni, obbligazioni, derivati) e valute di aree geografiche differenti in modo da realizzare nel medio periodo una crescita seppur contenuta del capitale investito. E' una tipologia di fondo aperto in quanto il sottoscrittore può richiedere in qualsiasi momento il rimorso totale o parziale della sua quota. Il fondo ha un profilo di rischio/rendimento medio (rischio 3 su una scala stabilità da Poste Italiane che va da 1 a 7). Va ricordato che la partecipazione a tale fondo non è a rischio nullo, pertanto in caso di andamento negativo non è garantita la restituzione totale del capitale investito né del rendimento minimo, per via di eventuali variazioni del valore della quota di partecipazione a sua volta è connessa alle oscillazioni di valore degli strumenti finanziari in cui è investita.


    • fondibancoposta L'offerta base dei fondi BancoPosta prevede le seguenti offerte: fondo monetario, fondo obbligazionario a breve termine,
      visita : fondibancoposta

    COMMENTI SULL' ARTICOLO