Calcolo buoni postali

Calcolo buoni postali fruttiferi

Il calcolo dei rendimenti offerti dai buoni postali può avvenire in modo molto semplice, anche attraverso le informazioni presenti sulle schede di dettaglio relative a ciascun singolo prodotto.E' sufficiente collegarsi al sito online di Poste Italiane per ottenere tutte le informazioni di base relative alle varie proposte di buoni fruttiferi.Grazie alla pagina dedicata a ciascun prodotto si può infatti approfondire, visionando i tempi previsti per ciascun investimento ed i rispettivi interessi, che generalmente aumentano con l'incremento del periodo di sottoscrizione.In ogni caso, viene sempre garantita la restituzione dell'intero importo del capitale investito, così come gli interessi maturati alla fine del periodo prescelto. In alcuni casi viene concessa anche la facoltà di recesso anticipato.Dunque calcolo buoni postali e valutazione di tempi ed interessi rimangono gli aspetti su cui concentrarsi prima di procedere alla scelta più adeguata alle proprie necessità di investimento.
logo Poste

Tony's home- Ufficio postale moderno della postmodernità creativa del ristorante semplice rotante del ferro 4 lampadari della testa Luce appesa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 246,34€


Calcolo buoni postali ordinari

Tra le varie tipologie di buoni fruttiferi postali, in primo piano si hanno sempre i classici buoni postali ordinari.Si tratta di un vero e proprio prodotto storico del risparmio postale, in quanto viene emesso sin dal 1925.Da anni dunque riesce ad attirare l'attenzione e la fiducia di numerosi clienti, che scelgono la serenità dell'investimento a fronte di un piccolo guadagno costante e crescente nel tempo.Sono disponibili in forma dematerializzata e cartacea per importi pari a 50 euro e multipli. E' possibile richiederne la sottoscrizione in tutti gli Uffici Postali: inoltre per la forma dematerializzata la richiesta può avvenire anche attraverso BancoPosta online, se si è titolari di un conto BancoPosta che sia abilitato al servizio.Altra caratteristica importante sta nel fatto di poter richiedere il rimborso in qualsiasi momento, anche in un'unica soluzione e senza alcun costo aggiuntivo. Nel caso di buoni della tipologia dematerializzata viene offerta anche la possibilità di richiedere un rimborso parziale. Il regime fiscale prevede un tasso del 12,50% sugli interessi ed i buoni sono esenti dalle imposte di successione, ma soggetti all'imposta di bollo.

  • buoni fruttiferi postali Per chiunque abbia scelto di investire nei buoni postali, calcolo rendimento e valutazione degli interessi rappresentano due aspetti chiave. Esistono diverse possibilità, con varie tipologie di buoni ...
  • buono fruttifero postale Il calcolo degli interessi per i buoni fruttiferi postali è molto semplice ed immediato. Un valido aiuto è rappresentato dal portale online www.risparmiopostale.it appositamente dedicato, in cui è pos...

Tony's home- Lampadari Lampadari a LED Lampadari a LED Lampadari a pallacanestro Basketball Lampadari a vetro Luce appesa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 66,47€


Calcolo buoni postali serie q

Fino agli anni Ottanta la legge prevedeva che lo Stato avesse facoltà di modificare il rendimento dei buoni fruttiferi postali, anche di quelli che fossero già stati emessi. Il Codice Postale (d.P.R. 156/1973, con modifiche da l. 588 del 25.11.1974) prevedeva infatti che i tassi di interesse si potessero modificare attraverso appositi decreti ministeriali, che avessero anche una valenza retroattiva. Le variazioni del tasso di interesse andavano dunque a riguardare sia i buoni emessi a partire dalla data di entrata in vigore di un eventuale decreto, sia quelli relativi ad una o più delle serie precedenti. In concreto questo è avvenuto nel giugno del 1986, quando il Governo ha deciso di abbassare il rendimento dei buoni già emessi, creando una nuova "Serie Q", che modificava il rendimento dei buoni legati alle precedenti "Serie O" e "Serie P".


Garanzie buoni fruttiferi postali

L'elemento fondamentale che da anni spinge i clienti a scegliere di investire i propri risparmi attraverso i buoni fruttiferi postali è senza dubbio la garanzia del capitale.Sebbene gli interessi riconosciuti non siano altissimi, il piccolo risparmiatore può avere la certezza di investire il proprio denaro in totale tranquillità, con un piccolo guadagno costante e crescente nel tempo.Il risparmio postale da sempre rappresenta infatti una garanzia per coloro che non si intendono molto della materia in campo finanziario, ma che desiderano comunque effettuare degli investimenti e far così fruttare i propri risparmi.Oltre alla garanzia della restituzione del capitale investito, con i buoni fruttiferi postali vengono assicurati anche gli interessi maturati alla fine della durata di vita del buono stesso, ed in diversi casi anche gli interessi maturati sino ad un eventuale recesso anticipato.In base alla tipologia di prodotto prescelto, si possono calcolare i rendimenti garantiti, la durata di vincolo richiesto e tutte le caratteristiche legate a ciascun buono presente nell'ampia gamma di offerta rivolta agli utenti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO