miglior conto deposito

La scelta del miglior conto deposito

Per poter effettuare la scelta del miglior conto deposito, è necessario valutare le diverse caratteristiche e procedere ad un confronto tra le varie alternative proposte sul mercato.Innanzitutto bisogna scegliere la quantità di denaro che si intende depositare ed eventualmente vincolare: generalmente i tassi di interesse variano in base alla liquidità che viene depositata.Alcuni conti deposito stabiliscono una soglia per cui prevedono un certo tasso di interesse, ed oltre la quale si ha una variazione dell'interesse assicurato: altri conti deposito invece prevedono variazioni di interesse legate al periodo per il quale si intende vincolare le somme.Nella maggior parte dei casi per la gestione dei conti deposito non è richiesta alcuna spesa, nè di apertura nè di chiusura, nè per effettuare le operazioni di prelievo e versamento.
Miglior conto deposito

ThermoPro TP06S Termometro con Sonda in acciaio inox per Carne e cibo cucinati su barbecue, forno, griglia e affumicatore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 10€)


Caratteristiche del miglior conto deposito on line

La scelta del conto deposito avviene principalmente attraverso ricerche e stipule di contratti direttamente sul web.Per aiutare i clienti a scegliere il miglior conto deposito online diversi portali mettono a disposizione utili strumenti di confronto: è sufficiente infatti inserire la quantità di denaro che si intende depositare e specificare il periodo di interesse, per avere un elenco dei diversi conto deposito online, con i relativi interessi che possono maturare in base alle opzioni indicate.Inoltre, sempre attraverso ricerche online, si possono consultare le pagine dedicate al conto deposito dalle singole società, con i relativi fogli informativi: attraverso le sintesi presenti sulle presentazioni di ciascun portale, si può avere un'idea immediata di quale sia il conto deposito che meglio risponde alle proprie esigenze.

    GizmoVine MJX X300 Drone con Telecamera 0.3MP FPV WIFI 6-Assi GYRO Quadricottero 2.4G 4 Canali X-SERIES RTF Elicottero Quadricottero con Modalità Headless Ritorno Automatico Un Tasto Funzione 3D Roll FPV Tempo Reale Drone con Wifi per IOS e Android Colore Argento

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,99€


    Come capire qual è il miglior conto deposito

    Per capire qual è miglior conto deposito da aprire è necessario fare delle attente ricerche e valutazioni.Innanzitutto bisogna decidere, in base alle proprie necessità di risparmio, se sia il caso di aprire un conto deposito vincolato oppure se sia meglio optare per quello non vincolato. Chiaramente la differenza sta nel fatto che nel secondo caso la liquidità sarà sempre disponibile, mentre nel primo si potrà accedere ai propri risparmi secondo delle scadenze prestabilite, ottenendo in compenso maggiori tassi di interesse. Inoltre, qualora si decida di procedere con un vincolo sul capitale, si dovrà decidere il periodo di riferimento, che generalmente varia da 1 a 36 mesi: in questo caso sarà opportuno valutare le proposte dei singoli conti deposito online, che sebbene offrano generalmente tassi di interesse vicini al medesimo standard, propongono anche variazioni che possono essere interessanti per i singoli casi.


    Esempi di conto deposito online

    Diverse banche offrono interessanti offerte per l'apertura di un conto deposito online.Ad esempio CheBanca! propone un conto deposito online che può essere vincolato a 3, 6 o 12 mesi, con tasso di interesse che è pari rispettivamente allo 0,50%, allo 0,70% e a 1,00%. In estate c'è inoltre un'interessante promozione che fa salire il tasso previsto per il vincolo a 6 mesi a 1,80%, per le somme depositate entro fine agosto.Altra offerta è quella di Findomestic, che fino ad un importo di 10.000 euro prevede un tasso di interesse di 1,50%: superata tale soglia si passa ad un tasso di 1,00%Ancora, si può scegliere il conto deposito di Conto Arancio che prevede un'offerta di benvenuto per i nuovi clienti, con il tasso di 1,20% sulle somme depositate per 12 mesi. Se invece si preferisce non vincolare la liquidità, viene riconosciuto il tasso base dello 0,70%.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO