Finanziamenti a fondo perduto imprenditoria femminile

Finanziamento a fondo perduto: che cos'è?

Il finanziamento a fondo perduto rientra a tutti gli effetti nella categoria di investimenti degli enti locali, tesi a migliorare l'economia di alcuni territori, in particolar modo quelli più svantaggiati. Questa tipologia di finanziamento infatti viene erogata con lo scopo di creare nuove attività commerciali o imprenditoriali, oppure di migliorare gli introiti economici di attività preesistenti. Essendo a fondo perduto chi ottiene il finanziamento non deve restituirlo, oppure deve restituirne solo una parte. In quest'ultimo caso la somma (generalmente la metà del prestito ottenuto) deve essere restituita con una rateizzazione a tasso agevolato. Tra i diversi tipi di finanziamento a fondo perduto quelli più interessanti sono sicuramente quelli destinati a incentivare l'imprenditoria femminile.
euro come ruote di ingranaggi

Come avviare un baby parking, ludoteca, centro giochi. Software su Cd-Rom + OMAGGIO Banca Dati 1500 Nuove Idee di Business per trovare il lavoro giusto che fa per te

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€


Finanziamenti a fondo perduto per imprenditoria femminile

La ripresa dell'economia mondiale passa sempre di più attraverso la forza di volontà e la determinazione delle donne. Sono le donne,infatti, che producono la maggior parte dei guadagni nel mondo, magari creando dal nulla floride attività. Questo fatto ormai acclarato sembra essere stato recepito anche nel nostro Paese, che sta cercando di investire sempre di più sull'imprenditoria femminile. Si tratta di una grossa opportunità. Prima di presentare una richiesta per un finanziamento a fondo perduto per l'imprenditoria femminile, bisogna assicurarsi di rispettare alcuni requisiti. La richiesta di finanziamento può infatti essere accolta nel caso in cui a presentarla sia un'impresa il cui titolare sia una donna, una società in cui ci sia prevalenza di soggetto femminile, sia per quanto riguarda il numero che per quanto concerne il capitale, oppure una società amministrata prevalentemente da donne.

    Progettare in Europa. Tecniche e strumenti per l'accesso e la gestione dei finanziamenti dell'Unione europea

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,55€
    (Risparmi 3,45€)


    Come funziona un finanziamento a fondo perduto?

    Ma come funziona esattamente un finanziamento a fondo perduto? I finanziamenti a fondo perduto sono contributi destinati all'avviamento di attività, o all'acquisto delle strumentazioni necessarie a portare avanti tali imprese. I finanziamenti sono spendibili anche per l'acquisto di brevetti, o per la partecipazione a tirocini e apprendistati che siano finalizzati all'avviamento e al funzionamento dell'attività. I finanziamenti possono essere erogati da enti pubblici come le regioni, o possono provenire da fondi europei, ma a prescindere dalla loro origine servono, come si è visto, ad agevolare la produzione di reddito da parte di categorie generalmente svantaggiate come giovani, donne, disoccupati e inoccupati. Si può richiedere un finanziamento a fondo perduto attraverso bandi a scadenza indetti dalle regioni, e consultabili sul sito di ognuna di esse, o attraverso bandi nazionali ed europei che sono invece sempre aperti.


    Finanziamenti a fondo perduto imprenditoria femminile: Come ottenere un finanziamento a fondo perduto?

    Per ottenere un finanziamento a fondo perduto è necessario oltre all'appartenenza a una delle categorie ricordate, presentare un buon business plan. Il business plan serve a mettere "nero su bianco" l'idea imprenditoriale e deve essere stilato accuratamente. Si tratta in sostanza di un vero e proprio piano marketing, che deve presentare anche la strategia commerciale che si intende perseguire e l'andamento finanziario stimato per i primi tre anni dell'impresa. Una volta compilato il business plan deve essere inviato con raccomanda A/R all'ente al quale si presenta la richiesta. Per qualsiasi informazione sulla compilazione del business plan ci si può rivolgere al proprio ufficio regionale. Ricordate che un progetto ben argomentato è fondamentale per ottenere un finanziamento a fondo perduto.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO