Investimenti postali

Investimenti postali 2013

A partire dal 1 gennaio 2013 sono state introdotte molte novità nel campo dell'investimento economico. Poste Italiane è attenta alle diverse esigenze dei risparmiatori e per questo motivo offre loro una ampia gamma di proposte. A partire dal 2013 sono presenti diversi tipi di buoni fruttiferi postali che spaziano dal normale investimento sottoforma di buoni della durata di venti anni, a quelli che garantiscono il mantenimento del potere di acquisto indipendentemente dall'inflazione, poi vi sono quelli con una scadenza immediata e equelli che invece premiano il risparmiatore per la sua fedeltà e durata. Dal 2013 vi sono poi dettagliatamente i buono postali della durata di 18 mesi, ove pagano interessi all'anno ogni sei mesi ed in seguito non sono più fruttiferi. I rendimenti lordi aumentano man mano. Gli interessi restano invece invariati. Poi vi sono tanti altre tipologie di buono come ad esempio i Buoni Fruttiferi Postali Ordinari, Buoni Postali 3×4 Fedeltà, Buoni Fruttiferi Postali Indicizzati all’Inflazione Italiana, tutti variabili a seconda delle vostre esigenze al momento della prescrizione.
Investimenti postali

Mobile Banking per Tablet

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


investimenti postali convenienti

Quando si parla di investimenti postali convenienti bisogna far riferimento prima di tutto ai buoni fruttiferi postali, sicuramente una delle soluzioni maggiormente preferite dal popolo italiano, in quanti garantiscono sempre dei rendimenti seppur bassi. Potrete decidere di optare per un investimento in Buoni fruttiferi Postali della durata di 18 mesi anche pià conveniente sarebbe l'orizzonte con degli interessi su scadenze abbastanza lunghe, nella maggior parte dei casi gli interessi vengono assegnati alla fine dell'anno o direttamente al momento della scadenza della stipula del contratto. Per cui in questi casi oltre a poter prelevare il denaro investito con gli annessi interessi, si possono rinvestire i soldi a seconda delle forme di investimento maggiormente sicuri e fruttiferi al momento. Inoltre si possono prendere in considerazione anche un'altra forma di buoni fruttiferi, ossia quelli indicizzati che fanno riferimento all'andamento della borsa secondo l'indice di inflazione o deflazione.

  • buoni fruttiferi postali Il rendimento buoni fruttiferi postali 2013 varia a seconda della tipologia di buono scelto e della durata dell'investimento.In generale comunque si tratta di investimenti sicuri, in quanto sono prodo...
  • buoni fruttiferi postali Per chiunque abbia scelto di investire nei buoni postali, calcolo rendimento e valutazione degli interessi rappresentano due aspetti chiave. Esistono diverse possibilità, con varie tipologie di buoni ...
  • Denaro risparmio Il calcolo di interessi sui buoni postali fruttiferi, grazie ad Internet, è diventata un'operazione facilmente effettuabile.Oltre il sito di Poste Italiane, che permette il calcolo con le diverse tipo...
  • buoni postali Per calcolare il valore dei buoni postali è sufficiente disporre di alcune informazioni base. Ogni tipologia di buono presenta delle proprie caratteristiche e dei tassi di interesse nominali, che gen...

Ace Punch 16 Pezzi Piramide Schiuma Acustica Pannello Isolamento Acustico Diffusore Acustici Parete Fai da te con Free Montaggio Schede 25 x 25 x 5 cm Nero e Blu AP1034

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€
(Risparmi 30,01€)


investimenti postali 2012

Nell'anno 2012 sono stati utilizzati diverse tipologie di in investimento sottoforma di buoni, in questa guida elencheremo i più convenienti. Vi è il buono serie E07 e la caratteristica di questo buono fruttifero è che ha durata di 2 anni e gli interessi possono essere percepiti solo dopo due anni di deposito.Il tasso di rendimento lordo trascorsi i due anni è pari al 2%, inoltre questo buono può essere rimborsato prima della scadenza ma ottenendo cosi solo il capitale investito. Buono a 3 anni Plus la caratteristica di tale buono è che dura 3 anni Plus è quella di riconoscere gli interessi solo alla scadenza del terzo anno. In questo caso il tasso di rendimento lordo è del 2,50 %. Numerosi sono i buono proposti dalle poste italiane con diversa scadenza e più lunga sarà la scadenza e maggiore srà il tesso di interesse.


Investimenti postali migliori

Sicuramente la forma di investimento postale più sicuro è il buono fruttifero postale, ma rispetto ai Bot presentano degli svantaggi e dei vantaggi. Ad esempio nel caso dei buoni fruttiferi postali il valore è quello nominale a cui è stato acquistato mentre nel caso dei titoli essi possono fluttare e la quotazione può sia diminuire che aumentare sul mercato. I rendimenti dei buoni fruttiferi sono senza ombra di dubbi inferiori rispetto a quelli dei Bot, ma vi sono dei vantaggi. Ossia i buoni fruttiferi postali sono senza ombra di dubbio più sicuri rispetto ai titoli di Stato e gli interessi sono più bassi. Un altro vantaggio dell 'investimento del buono fruttifero è che gli uffici postali sono presenti ovunque e per questo motivo tanta gente dà più fiducia alla posta. Per cui ognuno potrà scegliere il proprio investimento secondo le proprie esigenze e la propria stabilità.




COMMENTI SULL' ARTICOLO