Buoni fruttiferi 2013

Rendimento buoni fruttiferi postali 2013

Il rendimento buoni fruttiferi postali 2013 varia a seconda della tipologia di buono scelto e della durata dell'investimento.In generale comunque si tratta di investimenti sicuri, in quanto sono prodotti emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti (CDP) con garanzia della restituzione del capitale investito e degli interessi maturati.Un esempio di rendimento può essere quello relativo al , dove il tasso interno lordo a scadenza è pari al 2.44%.Chiaramente, prima di scegliere il Buono più adatto alle proprie esigenze, bisogna procedere con tutte le valutazioni del caso, anche considerando l'ampio ventaglio di offerte.Altro esempio interessante per assicurarsi rendimenti certi e competitivi è quello del "Buono Ordinario Ventennale" che garantisce il capitale e un interesse sicuro e predefinito al momento dell’emissione del titolo, con tassi d’interesse crescenti.Fonte della foto: banca-del-risparmio.blogspot.com
buoni fruttiferi postali

I X comandamenti dell'investimento finanziario. Tutti i segreti per guadagnare evitando inutili rischi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,92€
(Risparmi 2,98€)


Buoni fruttiferi postali 2012

Tra i buoni fruttiferi postali 2012, un posto di primo piano spetta senza dubbio al "BFP3x4" della Serie "T15".Si tratta come sempre di prodotti finanziari nominativi emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti, con un rendimento competitivo e sicuro.La durata dell'investimento è medio-lunga, con un interesse crescente, che viene maturato ogni triennio. Vengono riconosciuti i relativi rendimenti in coincidenza di scadenze senza vincoli, al terzo, sesto, nono e dodicesimo anno.Pertanto, ogni risparmiatore ha la possibilità di scegliere per quanto tempo mantenere attivo l'investimento, valutando al meglio le proprie esigenze e necessità.Si può comunque richiedere anche un rimborso anticipato, in modo tale da poter scegliere l'investimento con una maggiore serenità e sicurezza rispetto alle altre alternative proposte.

  • buoni fruttiferi postali Per chiunque abbia scelto di investire nei buoni postali, calcolo rendimento e valutazione degli interessi rappresentano due aspetti chiave. Esistono diverse possibilità, con varie tipologie di buoni ...
  • Denaro risparmio Il calcolo di interessi sui buoni postali fruttiferi, grazie ad Internet, è diventata un'operazione facilmente effettuabile.Oltre il sito di Poste Italiane, che permette il calcolo con le diverse tipo...
  • buoni postali Per calcolare il valore dei buoni postali è sufficiente disporre di alcune informazioni base. Ogni tipologia di buono presenta delle proprie caratteristiche e dei tassi di interesse nominali, che gen...
  • Investimenti postali A partire dal 1 gennaio 2013 sono state introdotte molte novità nel campo dell'investimento economico. Poste Italiane è attenta alle diverse esigenze dei risparmiatori e per questo motivo offre loro u...

Kellogg' S kg3002/1WEB – Ciotola Gres Verde 7,50 x 13,70 X 13,70 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,61€


Nuovi buoni fruttiferi postali 2013

Tra le dodici nuove serie di Buoni Fruttiferi Postali che sono entrati in vigore a partire dal settembre del 2013, ve ne sono diverse molto interessanti. Ad esempio, si parte dalla Serie "L03" del "Buono RisparmiNuovi": si tratta di un investimento della durata di tre anni, che riconosce al primo e al secondo anno un tasso nominale lordo del 1,00%. In più è previsto un premio pari al 5,50% lordo, allo scadere del terzo anno. Ancora, da considerare la possibilità del "BFPRenditalia a 3 anni" con Serie "R06": sua caratteristica principale è quella di garantire un interesse semestrale variabile, in base al tasso dei BOT a 6 mesi, cui va ad aggiungersi anche una maggiorazione fissa predeterminata. E' stato ideato anche il "Buono Dedicato ai Minori" della Serie "M86", che si rivolge solamente ai minori di età, con intestatari fino ai 16 anni e mezzo. La scadenza è prevista al compimento del diciottesimo anno d'età.


Buoni fruttiferi 2013: Tassi buoni fruttiferi postali 2013

I tassi dei buoni fruttiferi postali 2013 sono molto interessanti ed attirano numerosi clienti, che si recano presso gli uffici postali per poter scegliere il buono che meglio si adatta alle proprie esigenze. Tra quelli che sono stati emessi nel 2013, diverse serie garantiscono dei tassi competitivi: non si tratta di interessi molto alti, ma comunque validi in considerazione dell'alto livello di garanzia del capitale legato a questa tipologia di prodotto. Un esempio base può essere quello del "BFPDiciottomesi", che vista la durata di soli 18 mesi, garantisce un tasso interno di rendimento lordo pari allo 0,75%, una volta giunto a scadenza. Se si pensa più al lungo periodo, si può optare per il "BFP a 3 anni Fedeltà", con il quale il livello di interesse inizia a salire, in quanto viene garantito un tasso di rendimento interno lordo che alla scadenza è pari al 2,44%



COMMENTI SULL' ARTICOLO