Circuito maestro

La carte di credito o di debito del circuito Maestro

Le carte Maestro fanno parte di un circuito la cui presenza è assai capillare in tutto il mondo e specialmente in Europa. Di proprietà del gruppo MasterCard, ed associate al circuito Pagobancomat, queste carte vengono emesse dalle banche e sono collegate ad un conto corrente. Principalmente si tratta di carte di debito, o comunque carte bancomat, grazie alle quali il correntista può effettuare i propri acquisti presso tantissimi esercizi commerciali, ed anche su internet (conseguentemente al rilascio, da parte dell'istituto finanziario, di bancomat appositamente abilitati ai pagamenti on line), a patto, naturalmente, che la somma sia già disponibile sul conto collegato alla carta. Ma la banca può emettere anche carte di credito in senso stretto, che prevedano una sorta di linea di credito consistente, di solito, in una dilazione del saldo dovuto: a questo proposito, il circuito Maestro offre la disponibilità di carte che possono, allo stesso tempo, essere di debito e di credito.
Maestro: una carta per tutti

Circuito (Giangi Cappai 2014 Remix)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


La sicurezza di utilizzo delle carte del circuito Maestro

Le funzionalità delle carte Maestro (che possono anche essere collegate ai circuiti Bancomat, e, di conseguenza, al circuito Maestro Bancomat) sono essenzialmente 2: di prelievo e di pagamento. La prima può essere eseguita grazie ai numerosi sportelli automatici (ATM) del circuito Cirrus, pur se entro un prestabilito limite giornaliero. La seconda invece viene eseguita presso gli esercizi commerciali dotati di pos convenzionati con il circuito. In entrambi i casi, il possessore della carta dovrà essere in possesso di un codice pin, che viene fornito dalla Banca al momento del rilascio della carta. Il possesso, e l'uso, del codice rientra nell'ottica di rendere sicura ogni transazione: per questo il circuito si avvale dell'ulteriormente evoluto sistema di sicurezza della tecnologia Chip & Pin, basato sulla presenza di un microchip sulla carta e sulla digitazione di un codice, anziché l'apposizione di una firma, da parte del consumatore.

  • La Carta Aura Findomestic Carta Aura Findomestic è una carta di credito revolving che mette a disposizione una riserva di denaro da utilizzare per le proprie spese e che può essere poi rimborsato tramite rate mensili o in una ...
  • SecureCode Mastercard SecureCode MasterCard è un servizio che permette all'utente di associare un codice segreto alla propria carta di credito o di debito. Grazie ad esso, verrà richiesta all'utente l'autenticazione del pa...
  • Bancomat e carta di credito circuito Maestro La carta di credito Maestro è una delle più utilizzate al mondo. Viene impiegata sia come carta di debito - la modalità più conosciuta fino ad ora - che come carta di credito. La carta Mestro present...
  • paypal Paypal è un'azienda che permette di gestire rapidamente i dati di varie carte di credito e conti correnti, allo scopo di effettuare pagamenti online. Grazie a questo servizio è possibile fare acquisti...

ABB Stotz, 4166591, Dimmer maestro camera, MDRC RM /S3.1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 592,03€


Le carte Maestro: le ragioni di un successo internazionale

Il motivo per cui le carte Maestro sono così diffuse, anche a livello mondiale, risiede nella possibilità che il circuito offre di effettuare i pagamenti on line, tramite bancomat abilitati allo scopo e grazie al sistema di sicurezza previsto dalla MasterCard, attraverso la digitazione di un codice di sicurezza (Secur Code). Quest'ultimo, conosciuto solo dal possessore della carta, garantisce la sicurezza della transazione, spesso ulteriormente validata dal riconoscimento di una frase di controllo da parte dell'acquirente.Un'altra motivazione non secondaria della capillare presenza delle carte Maestro fuori dai confini nazionali è la loro funzionalità: ad esempio, il circuito Maestro Usa è uno dei pochi che permette, a chi si reca negli Stati Uniti, di prelevare contanti e, soprattutto, di pagare tranquillamente negli esercizi commerciali. Fattore questo veramente determinante in un paese dove il pagamento elettronico ha una diffusione assai maggiore che in Italia.


Circuito maestro: Tipologia delle carte Maestro e la carta conto

Le tipologie di carte del circuito Maestro sono diverse e la loro varietà è legata al singolo istituto bancario. Tendenzialmente, però, può essere fatta una divisione di massima in: carte di credito, carte di debito e carte prepagate. Come già detto, solo per le prime è prevista l'apertura di una linea di credito, con saldo integrale delle somme dovute entro un massimo di 45 giorni, mentre per le altre (cioè i veri e propri bancomat circuito Maestro) gli importi spesi vengono prelevati direttamente dal conto corrente oppure dal saldo della carta stessa.Una ulteriore tipologia di carta che si va affermando sempre più è la cosiddetta carta conto: essendo provvista di codice iban, questa carta presenta delle affinità con i veri e propri conti correnti, a partire dalla possibilità di eseguire e ricevere bonifici.



COMMENTI SULL' ARTICOLO