Ricaricare postepay

Ricaricare postepay con paypal

L'operazione che consente di ricaricare PostePay con Paypal è estremamente semplice. La prima cosa da fare è entrare nel proprio account Paypal o provvedere a crearne uno con pochi e semplici passaggi. Una volta entrati occorre tenere a portata di mano la PostePay e andare nella sezione dedicata al collegamento di una carta al conto. A questo punto occorre inserire i dati relativi alla propria carta nei campi richiesti e registrare il tutto. A questo punto si può ritornare nella pagina dedicata al conto PayPal e limitarsi a cliccare sul trasferimento di denaro, si sceglie la cifra con la quale ricaricare la PostePay e si conferma l'operazione. Entro circa cinque giorni i soldi arriveranno sulla carta. Bisogna ricordare che per gli importi inferiori a 100 euro c'è una commissione di 1 euro.
PostePay

Sunshine Marsupio Viaggio Portasoldi Invisibile Protezione RFID Borsa da Viaggio Marsupio Cintura Nascosta Sotto i Vestiti per Carte di Credito Debito e Passaporto (nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 16€)


Ricaricare postepay con carta di credito

È possibile ricaricare postepay con carta di credito in modo semplice e veloce. Innanzitutto occorre verificare a quale circuito appartiene la carta di credito con la quale si vuole trasferire il denaro. Quelli accettati sono i più diffusi, cioè Visa, Visa Electron, Maestro e Mastercard. Con la carta di credito ci si reca presso uno sportello ATM Postamat e si accede ai propri dati. Una volta superata questa fase occorre semplicemente selezionare l'opzione di ricarica della postepay, inserire il numero di carta da ricaricare, l'importo e procedere col trasferimento. A questo punto è buona norma effettuare la stampa del trasferimento effettuato tramite la carta e poi inserire la PostePay per visualizzare il saldo ed essere certi che il tutto sia andato a buon fine. Va ricordato che l'operazione ha un costo di 3 euro.

  • Prestiti posta Una delle forme di prestito di Poste Italiane è la formula Prestito Banco Posta. Si tratta di un finanziamento rivolto a titolari di un conto corrente, che possono richiedere un prestito per un import...
  • La Postepay classica Le carte Postepay sono carte ricaricabili commercializzate dal gruppo Poste Italiane e basate sui circuiti Postamat, Visa e Mastercard.La Postepay rappresenta una delle prime realtà delle carte prep...
  • Il logo di Conto Click Con Conto Click Poste Italiane accedi a una grande varietà di servizi bancari e finanziari online. Conto Click Poste Italiane è il conto corrente online offerto da Bancoposta per dare ai risparmiatori...
  • le carte di credito postali Da anni sempre più persone utilizzano i servizi bancari di Poste Italiane. Non stupisce, quindi, che vi sia un’ampia scelta anche per chi decide di avere una carta di credito in posta. Bancoposta offr...

Findingking orecchini rotante, Countertop Revolving 48 carte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 61,36€


Ricaricare postepay con bonifico

Uno degli strumenti più utilizzati per il trasferimento di soldi è senza dubbio il bonifico. Vista anche la semplicità che si ha nell'effettuarli comodamente da casa grazie ai servizi di home banking, questo sistema si è diffuso enormemente. Come si può ricaricare postepay con un bonifico? Innanzitutto occorre procurarsi una postepay evolution, cioè una postepay che ha un proprio numero di conto IBAN, esattamente come un normalissimo conto corrente. Questo elemento consente di trattare la postepay esattamente come un conto corrente, quindi per ricaricarla tramite un bonifico occorre usare il proprio home banking o rivolgersi agli sportelli della propria banca come in tutti gli altri casi. Bisogna avere con sé l'IBAN, scriverlo nel campo dedicato nel sito della propria banca o nei moduli di richiesta bonifico e inviare il denaro.


Come ricaricare postepay online

Ricaricare la postepay, come si è visto finora, è molto facile. Resta un'ultima domanda: come ricaricare postepay online? Anche in questo caso la procedura è estremamente semplice da seguire, è sufficiente collegarsi ad internet tramite computer o dispositivo mobile. Innanzitutto si accedere al sito di Poste Italiane o a quello dedicato specificatamente alla postepay, accedere con i propri dati e andare nella sezione destinata alla ricarica. A questo punto bisogna scegliere il metodo di ricarica che si preferisce utilizzare, a partire dal passaggio di soldi effettuato tramite un'altra postepay nominativa fino all'utilizzo del proprio conto BancoPosta online. Le app Postepay e PosteMobile consentono le stesse operazioni e sono scaricabili sui dispositivi mobili di ultima generazione quali tablet e smartphone.




COMMENTI SULL' ARTICOLO