Assicurazione scooter

Assicurazione scooter: come risparmiare

Usufruire di un’assicurazione scooter senza spendere troppi soldi, oggi può essere un’utopia. Ma se si fanno le giuste ricerche e analisi si può trovare una polizza a un prezzo vantaggioso e, cosa indispensabile, che soddisfi le esigenze del cliente. Prima di tutto bisogna osservare tutti i prodotti assicurativi di più compagnie possibili. Online è possibile trovare polizze sempre meno care rispetto ai canali tradizionali. In secondo luogo si richiedono più preventivi, apponendo le giuste garanzie accessorie e si analizzano i costi. Eventualmente ci si può recare presso il proprio assicuratore di fiducia e contrattare la stipulazione di un’assicurazione a un prezzo agevolato, controllarne gli sconti, promozioni ed eventualmente contrattare la Classe Interna (che è a discrezione dell’assicuratore e non imposta dalla legge). Sulla rete internet le compagnie assicurative offrono degli sconti compresi tra il 10 e il 15% ma solo se il soggetto possiede un’assicurazione auto con la medesima compagnia.
assicurazione scooter

TUCANO URBANO Termoscud R099

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,25€


Assicurazione scooter 125

L’assicurazione di uno scooter 125, come per tutte le altre cilindrate presenta dei costi che si differenziano notevolmente tra loro in funzione di tipologie di polizze, stato degli incidenti e clausole accessorie (assicurazione conducente, assicurazione passeggero etc.). Come per qualsiasi altra assicurazione è necessario fare richiesta di più preventivi presso canali tradizionali e online. Successivamente si analizza quello che meglio soddisfa le proprie esigenze. È fondamentale, prima di accendere una polizza assicurativa decidere se scegliere il bonus-malus o una franchigia fissa. Se si è un guidatore provetto, è conveniente usufruire di una franchigia fissa. Con questa si evita un aumento della polizza a seguito di un incidente. La clausola bonus-malus è indicata per coloro che hanno pochissimi o assenti sinistri. Attraverso questa, se si prosegue senza provocare incidenti, si può avere un premio assicurativo con conseguente diminuzione della rata dell’assicurazione. In caso contrario la rata aumenta.

  • Stipulare assicurazione scooter 50 L'assicurazione scooter 50 andrebbe stipulata entro 30 giorni dalla data di acquisto del mezzo. In questo caso infatti la classe di assegnazione automatica minima sarà la 14; al contrario nei caso in ...

AMDirect Monopattino 3 in 1 Scooter a 3 ruote con Sedili Smontabili Led Luce Manubrio Regolabile per Bambino 2-7, Blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,99€


Costo assicurazione scooter 50

Il costo di un’assicurazione scooter 50 cc dipende da innumerevoli fattori. È bene ricordare che le polizze assicurative degli scooter 50 e 125 sono maggiori rispetto ad altri veicoli e moto perché essi causano maggiori sinistri rispetto a un auto. Per scegliere la polizza che meglio si addice al conducente, è necessario richiedere diversi preventivi (online o presso le tradizionali sedi delle compagnie assicurative). In seguito scegliere se utilizzare una franchigia fissa o una polizza bonus-malus. La prima è adatta a soggetti minorenni e con una guida non perfetta. La seconda è indicata per quei conducenti sicuri della loro guida perché meno incidenti si provocano e più basso sarà il premio assicurativo. Un altro fattore che diminuisce il prezzo della polizza è l’assicurazione temporanea. In altre parole, essa consiste nell’assicurazione dello scooter 50 per alcuni mesi e non per tutto l’arco dell’anno. Per quanto riguarda i costi di un’assicurazione per questo tipo di ciclomotori, si parla di un minimo di 200 euro e un massimo di 3000 euro (costo più alto fissato dalle compagnie assicurative).


Assicurazione scooter 250 cc

L’assicurazione scooter 250 cc come per le 50 e le 125 presenta dei costi maggiori rispetto alle cilindrate più alte per cui è necessario effettuare una ricerca dettagliata al fine di trovare un prodotto che meglio soddisfa le esigenze del cliente e allo stesso tempo non abbia dei costi eccessivi. Si valutano le diverse offerte delle compagnie assicurative, dalle più economiche alle più care per osservare la presenza di eventuali garanzie accessorie che fanno al caso del cliente. Se il proprietario della moto ha 26 anni e vive in città è conveniente che esso intesti l’assicurazione a un familiare con classe assicurativa più alta e con un passato di guida privo d’incidenti. Per risparmia ulteriormente sulla polizza è conveniente accendere un’assicurazione temporanea (3,6 o 9 mesi). Infine, se si possiede un veicolo assicurato con una compagnia assicurativa, è conveniente recarsi presso la sede della stessa, osservare un’eventuale presenza di sconti e promozioni e contrattare con l’assicuratore la Classe Interna. In linea di massima le assicurazioni per scooter 250 cc si aggirano intorno ai 380 e gli 800 euro.




COMMENTI SULL' ARTICOLO