Cessione del quinto inpdap

Prestito Inpdap per dipendenti pubblici, pensionati e personale delle Forze Armate.

Siete dipendenti pubblici con contratto a tempo inderminato, pensionati passati da almeno tre anni alla gestione unitaria dell'Inps, personale delle Forze Armate?State pensando di acquistare la vostra prima casa?Il prestito Inpdap allora è quello che fa al caso vostro. Si tratta di un mutuo ipotecario su immobili con valore fino a 300.000 euro con durata dei rimborsi dai 10 fino ai 30 anni. Potete chiedere fino a 80.000 che rimborserete con trattenuta automatica sulla pensione o busta paga fino a un massimo di un quinto della mensilità ( cessione del quinto).Il tasso fisso è fissato al 3,75%, quello variabile al 3,50 per il primo anno. Per i pensionati il finanziamento prevede un'assicurazione che copre il rischio vita, pensata per tutelare i familiari. Dopo aver richiesto il preventivo on-line, procedura rapida, vi basterà inviare la documentazione richiesta per via telematica ed aspettare che l'ente vi comunichi l'esito della vostra richiesta. Nel caso in cui le richieste di mutuo superino il budget previsto per il quadrimestre,verrà stilata una graduatoria da parte dell'Ufficio provinciale e territoriale.Le domande vanno presentate dal 1 al 10 di gennaio, maggio e settembre.
prestito per acquisto casa

Targa premio pensione inps

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,6€


Economia e finanza: i prestiti Inpdap. Facili e rapidi.

Vi basterà inviare on-line la richiesta di preventivo, preparare la documentazione richiesta , inoltrarla per via telematica ed attendere la risposta da parte dell'Ente. I mutui Inpdap, oltre ad essere convenienti, sono facili e rapidi da richiedere. Sono destinati ai dipendenti pubblici statali, pensionati INPS ex-Inpdap e personale delle Forze Armate. Sono mutui ipotecari a tasso fisso (3,75 %) o variabile (3,50 % per il primo anno) chepotrete rimborsare in 10-15-20-25-30 anni tramite la cessione del quinto, vale a dire tramite trattenuta automatica su busta paga o pensione, fino ad un massimo di un quinto della mensilità. Si possono richiedere finanziamenti fino ad 80.000 euro per lacquisto della prima casa , ad eccezione degli immobili di lusso. Nel caso di pensionati i rimborsi saranno comprensivi dell'assicurazione che copre il rischio vita.

  • Richiesta prestito approvata I prestiti Inpdap sono soluzioni creditizie personalizzate che oltre ad essere agevolate, con un tasso di interesse annuo che si aggira attorno al 4,25%, sono rivolte esclusivamente ai pensionati e ai...
  • Il logo dell'INPDAP I prestiti INPDAP sono forme di finanziamento con tassi agevolati concesse a lavoratori dipendenti o pensionati della pubblica amministrazione e ai loro famigliari. Inoltre, i potenziali contraenti de...
  • INPDAP Fino a pochi anni fa i lavoratori degli enti statali, quali scuole o ministeri, godevano di un trattamento pensionistico particolare, gestito da un ente che si occupava solo delle loro posizioni, chia...
  • Prestito inpdap Fino ad alcuni anni fa i lavoratoti delle aziende pubbliche ricevevano il trattamento pensionistico di un ente chiamato inpdap. Tale ente è stato assorbito dall'inps; nonostante questo avvenimento, si...

Pagella del pensionato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


Prestiti con cessione del quinto: I prestiti Inpdap.

Con la cessione del quinto, vale a dire una trattenuta automatica sulla busta paga o sulla pensione fino ad un massimo di un quinto della mensilità, è possibile per dipendenti pubblici e pensionati accedere al mutuo ipotecario per l'acquisto della prima casa proposto dall'Inpdap. La procedura per richiedere il finanziamento è piuttosto semplice: richiedete il preventivo on-line o contattate una delle sedi territoriali, inviate per via telematica la documentazione necessaria ed aspettate la risposta. Si possono richiedere fino ad 80.000 euro rimborsabili da 10 a 30 anni con tasso fisso o variabile. Non si può richiedere il mutuo per l'acquisto di immobili di valore superiore ai 300.000 euro.Le domande vanno presentate dal 1 al 10 dei mesi di gennaio, maggio, settembre, pena esclusione della stessa.


Cessione del quinto inpdap: Prestiti ex-inpdap

Ai dipendenti a tempo indeterminato dei Ministeri e ai pensionati che da almeno tre anni sono sotto la gestione unitaria dell'INPS, l'Inpdap propone la possibilità di richiedere fino ad 80.000 euro per l'acquisto della prima casa rimborsabili con modalità di cessione automatica del quinto direttamente dalla busta paga o della pensione. Il mutuo non si può richiedere per immobili il cui valore superi i 300.000 euro, cioè immobili di lusso. Si può scegliere tra tasso fisso e tasso variabile e la durata delle rate di rimborso va da un minino di 10 anni ad un massimo di 30. Le domande vanno presentate on-line dal 1 al 10 dei mesi gennaio, maggio e dicembre. Nel caso le richieste dovessero superare il budget messo a disposizione dall'ente, lo stesso provvederà a stilare una gratuatoria dei richiedenti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO