Confronta conti deposito

Confronta conti deposito

Chiunque confronta conti deposito, deve valutare le diverse varianti che caratterizzano ciascun conto, per poter fare la miglior scelta in base alle proprie necessità. Tra le varie proposte, in genere tutti i conti deposito offrono la possibilità di apertura, gestione e chiusura conto a zero spese. Inoltre prevedono un tasso di interesse base, che non prevede dei vincoli, nel caso in cui si voglia avere la liquidità sempre a disposizione; oppure offrono tassi di interesse più alti, qualora si decida di effettuare un investimento più a lungo termine, con vincoli che possono variare in base alle proprie scelte. Il capitale rimane comunque garantito e ci sono diverse possibilità per trasferire il denaro, anche con spostamenti diretti da conti di appoggio che devono essere indicati dal cliente, o nella fase di attivazione del conto stesso o successivamente.
conti deposito

Custodia flip cover stand ALL-VIEW per Huawei NOVA SMART libretto finestre BIANCA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Confronta conti deposito vincolati

Per ottenere degli interessi più elevati al momento dell'apertura di un conto deposito è possibile scegliere di vincolare la propria liquidità per un periodo di tempo stabilito. Chi confronta i conti deposito vincolati effettua una valutazione circa la soluzione più conveniente, in base alla durata dell'investimento e alle altre caratteristiche del conto stesso. Generalmente i vincoli proposti partono da tre mesi e via via, attraverso vari step, possono arrivare fino a 24 mesi. Un esempio interessante è quello del conto deposito Widiba: grazie alle varie promozioni previste, infatti, viene assicurato un tasso lordo di interesse annuo fino al 2,10% su vincoli a 12 mesi. I vantaggi garantiti dal Conto Widiba sono zero spese e zero canone per la gestione, oltre al bancomat e alle carte di credito gratuiti, con in più anche la PEC inclusa.

  • conto deposito Il conto deposito non è altro che un conto risparmio in cui l'utente può decidere, a suo piacimento, di versare le somme di denaro a sua disposizione, per avere una copertura sui 'giorni bui'. A diffe...
  • conto desposito Su un conto deposito è possibile versare la somma di denaro che si desidera dedicare al proprio risparmio e avere in cambio la possibilità di ricevere, a seconda del tasso di interesse offerto, un ren...
  • Filiale IngDirect in cui è possibile attivare il conto arancio di persona. Il conto arancio non è, a dispetto del nome, un conto corrente classico, bensì un conto deposito proposto dalla banca IngDirect che consente di depositare i propri risparmi, ricevendo in cambio un int...
  • Conto deposito chebanca Un'ottima scelta per gestire i propri risparmi è Chebanca Conto Deposito vincolato a 3, 6 o 12 mesi. Si tratta di un Conto che offre la massima comodità al cliente, permettendo di aprire il deposito a...

Funzionamento, scelta e gestione dei fondi comuni di investimento. L'approccio dell'investitore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19€
(Risparmi 1€)


Confronta conti deposito che banca e findomestic

Due interessanti opzioni per chi confronta conti deposito sono quelle di Che Banca e di Findomestic. La prima offre delle promozioni che variano in base al periodo e spesso offrono tassi davvero vantaggiosi. Ad esempio, si ha un tasso di interesse fino al 1,80% per tutta la nuova liquidità che viene vincolata a sei mesi attraverso il conto deposito come offerta d'estate. Per quanto riguarda le altre opzioni, si ha il tasso di interesse a 3 mesi pari allo 0,50%, quello a 6 mesi senza promozioni pari allo 0,70% e quello a 12 mesi pari al 1,00%. Findomestic invece propone un conto deposito che differenzia il tasso di interesse in base all'importo che si intende vincolare: si va infatti da un tasso del 1,50% per importi fino a 10,000 euro ad un tasso del 1,00% per importi superiori. In entrambi i casi rimangono i vantaggi collegati a zero spese di apertura, gestione e chiusura conto.


Confronta conti deposito online

Chiunque confronta conti deposito online può servirsi di appositi strumenti appositamente dedicati. Esistono infatti diversi portali creati per aiutare ciascun utente ad avere un quadro immediato e sintetico dei vari conto deposito presenti sul web, con caratteristiche ed eventuale rendimento. E' sufficiente inserire alcune informazioni nei campi predisposti, per ottenere un calcolo automatico di grande utilità: basta infatti segnalare quale sia l'importo che si intende depositare e quali siano i vincoli che si intende sottoscrivere, per poter confrontare rapidamente tutte le soluzioni proposte dalle varie banche. In genere oltre al rendimento netto che si potrà riscuotere al termine della scadenza, viene anche indicato il tasso lordo previsto da ciascun conto deposito. Una volta ottenute queste informazioni basilari, è possibile approfondire sul sito ufficiale della banca, alla pagina dedicata.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO