Prestito di denaro fra privati

Tassi di interesse nel prestito personale tra privati

I prestiti fra privati possono essere concessi ad un tasso di interesse inferiore al cosiddetto tasso di usura. La Banca d'Italia provvede a definire quale sia la percentuale limite a cui sia i privati che le banche e gli istituti finanziari devono attenersi. Questa valutazione varia di volta in volta, ed è costantemente aggiornata dalla Banca d'Italia in funzione della situazione finanziaria del Paese in ogni singolo periodo. Coloro che decidono di far fruttare i propri risparmi effettuando operazioni di prestito tra privati dovranno tenersi costantemente aggiornati, per evitare di incorrere in pesanti sanzioni civili e, talvolta, anche penali per i reati più gravi. Oltre ad una sanzione che va da 5.000 a 30.000 euro infatti, l'articolo 644 del codice penale prevede anche la reclusione da due a dieci anni.
accordo per prestito tra privati

Protecting Social Security beneficiaries from predatory lending and other harmful financial institution practices

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,18€


Vantaggi nei prestiti fra privati

Perché richiedere un prestito ad un privato anziché ad un istituto finanziario? I motivi possono essere molti. La ragione principale consiste molto spesso in una minore burocrazia. Mentre gli istituti finanziari richiedono garanzie, presenza di busta paga e tempi generalmente lunghi per ottenere un prestito, il privato permette di avere a disposizione il denaro necessario in pochi giorni. Ovviamente però anche in questi casi coloro che prestano denaro richiedono una forma di tutela per la sua restituzione. Generalmente i metodi più utilizzati sono la fidejussione e la cambiale. L'impegno di una terza persona a subentrare nel rimborso o la possibilità di procedere con un protesto e successivo pignoramento sono le garanzie più richieste. Coloro che non hanno un contratto di lavoro a tempo indeterminato difficilmente potrebbero ottenere un prestito dalla banca, mentre possono ottenerlo da un privato con la sottoscrizione di un contratto che li vincola alla restituzione con una percentuale di interessi contenuta comunque nel limite previsto dalla Banca d'Italia. Il prestito da privati infine non prevede la corresponsione di costi aggiuntivi, come ad esempio commissioni e oneri bancari.

  • Prestiti veloci. I prestiti online senza garanzie sono dei finanziamenti che gli istituti di credito concedono senza che il soggetto possegga una busta paga o un reddito dimostrabile. Questa tipologia di finanziamenti...
  • Piccolo prestito I piccoli prestiti inpdap o inps sono garantiti a tutte le persone che lavorano per un ente dello stato o pubblico ed ai pensionati. Questo tipo di finanziamento non va richiesto ad una finanziaria o ...
  • Prestiti online veloci Si trovano oggi molti siti che si occupano di prestiti online veloci e sicuri. Questi siti sono spesso gestiti dalle singole banche o finanziarie che si occupano di erogare il prestito, anche se sempr...

Stampa artistica / Poster: Paula Modersohn-Becker "Selbstbildnis, frontal" - stampa di alta qualità, immagini, poster artistici, 100x95 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 90,9€


Come ottenere un prestito tra privati online

Molte persone, per accedere ad un prestito tra privati online, cercano nelle varie piattaforme presenti in rete la formula a loro più congeniale. Oltre ai prestiti tra familiari e tra amici, che possono prevedere la stipula di un contratto, e a quelli tra coniugi, considerati come sostentamento a vicenda e privi di interessi, è possibile ottenere un finanziamento anche tramite le piattaforme online. Tramite queste piattaforme è possibile accedere ad un prestito tra privati in maniera sicura e nel pieno rispetto della privacy. Transazioni sicure, flessibilità delle operazioni che consente per ogni singola operazione di concordare fra le parti le modalità di rimborso più idonee, e lo screening sicuro che permette di verificare l'affidabilità creditizia e valutare i rischi legati a quel determinato prestito, hanno reso anche i prestiti tra privati online una pratica molto diffusa.


Prestito di denaro fra privati: Modulo per prestito tra privati

Il prestito tra privati italiani può avvenire o tramite una piattaforma online oppure attraverso una persona fisica disposta a concedere i propri soldi in prestito. In quest'ultimo caso è obbligatoria la sottoscrizione di un contratto di prestito. Nel documento devono essere contenute alcune informazioni, pena la nullità dell'atto. Occorre che il documento riporti la dicitura di mutuo, i dati anagrafici di entrambe le parti, l'importo concesso in prestito, il tasso applicato e le modalità di restituzione. Oltre alla data in cui il denaro viene concesso in prestito, ed alle garanzie se previste, il contratto così redatto dovrà essere firmato dalle due parti e da due testimoni. Non è richiesta la presenza di un Notaio, ed il documento, redatto e firmato in duplice copia, andrà conservato dalle parti a garanzia degli impegni assunti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO