Assicurazioni auto

Assicurazioni auto online

La legge impone l'obbligo della polizza Rc Auto da associare ad ogni veicolo che circola su strada. E' importante che un automezzo immatricolato sia coperto da polizza assicurativa, poiché in caso di incidente è la compagnia assicurativa che si fa carico delle spese. Se durante un controllo non si è coperti dalla polizza Rc Auto, si incorre in sanzioni amministrative e a volte anche al sequestro del mezzo. Per abbattere il costo della polizza sempre più persone stipulano assicurazioni auto online. In questo modo non bisogna andare negli esercizi fisici delle differenti compagnie a farsi fare un preventivo, è sufficiente utilizzare i siti di comparazione, dopo aver compilato un modulo online con tutti i dati richiesti. Comparare le polizze delle compagnie serve a scegliere quella che offre il miglior prezzo senza sminuire la qualità del servizio offerto.
assicurazione auto

La frode nell'assicurazione RC auto. Riforme legislative, esperienze europee e politiche aziendali per il mercato italiano. Atti del Convegno (Milano, 2001)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,5€


Offerte assicurazioni auto, dove trovarle

Se la polizza della propria auto sta per scadere, e si vuole cambiare compagnia assicurativa, non è obbligatorio dare disdetta. Le migliori offerte assicurazioni auto sono disponibili in rete. Bisogna compilare un modulo con i dati del contraente, inserire alcune informazioni che riguardano l'automezzo e avere a portata di mano il certificato di rischio. Negli ultimi anni sono nati in rete molti siti di comparazione, con semplici click è possibile visualizzare le offerte assicurazioni auto di diverse compagnie. Una volta scelta la polizza conforme alle proprie aspettative, si richiede il preventivo direttamente alla compagnia, oppure si acquista online la polizza. I prezzi delle polizze auto online sono convenienti che a volte aggiungendo qualche decina di euro si aggiungono ulteriori garanzie.

  • Alleanza Assicurazioni Alleanza Assicurazioni è una compagnia che opera su tutto il territorio del nostro Paese da più di un secolo. Fa parte del Gruppo Generali e può vantare oltre 2 milioni di clienti. L'azienda persegue ...
  • autocarro da lavoro Prima di assicurare il proprio autocarro, così come qualsiasi tipologia di veicolo, è bene valutare ciò che offre il mercato analizzando nel dettaglio diverse offerte. Il modo migliore di procedere è ...
  • preventivo polizza assicurativa I veicoli a motore per poter circolare su strada devono essere coperti dalla polizza assicurativa Rc auto. Coloro che non ottemperano a tale obbligo incorrono in sanzioni amministrative e sequestro de...
  • assicurazione auto I veicoli a motore non possono circolare su strade pubbliche o aree che abbiano queste caratteristiche se non sono coperti dall'assicurazione per responsabilità civile verso terzi. Tale obbligo smette...

Manuale di teoria per le patenti A e B. Aggiornato con la legge n.115/2015 e con la nuova normativa sull'Assicurazione R.C. Auto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€
(Risparmi 2,1€)


Tipologie di assicurazioni auto

In commercio esistono diverse tipologie di assicurazioni auto, da scegliere in base alla propria tipologia di guida. La prima distinzione riguarda l'uso dell'automezzo. L'assicurazione temporanea permette di assicurare l'automezzo in determinati periodi dell'anno e il premio viene pagato soltanto quando l'auto viene realmente utilizzata. Questo tipo di assicurazione conviene a chi possiede un'auto che utilizza solo in estate per spostarsi per le vacanze, oppure è un mezzo di "battaglia" il cui uso si ritiene necessario per trasportare determinati materiali. Un'altra forma di assicurazione a "tempo" è l'assicurazione giornaliera, in questo caso è sufficiente telefonare alla compagnia e assicurare l'automezzo solo per il giorno che esce dal garage. In questo modo si evita di pagare la polizza annuale su un automezzo che in realtà viene utilizzato poche volte.


Assicurazioni auto a km

Altre forme di polizze auto convenienti sono le assicurazioni auto a km. Se l'auto non percorre molti chilometri, non viene utilizzata per lunghi viaggi e non si mette su strada tutti i giorni, non è conveniente stipulare un contratto annuale, ma versare una quota premio calcolata in base ai chilometri che l'automezzo percorre. All'inizio si versa una quota minima, poi sull'auto viene installato un apparecchio satellitare che registra effettivamente i chilometri reali percorsi dall'automezzo, successivamente viene fatto il calcolo esatto della polizza da pagare. L'assicurazione auto a chilometri conviene a chi non percorre molta strada, e non si sposta tutti i giorni con il proprio automezzo. Non tutte le compagnie offrono le assicurazioni auto a chilometri, chi aderisce offre diverse tipologie.




COMMENTI SULL' ARTICOLO