Bloccare Postepay

Cosa fare in caso di furto della Postepay

E' divenuto un servizio molto diffuso e utile per acquistare online , trasferire velocemente denaro , attraverso l'operazione di Ricarica, che fra l'altro prevede costi di operazione molto contenuti , 1 euro presso gli sportelli di Poste Italiane , e data la sua facilita' d'uso e convenienza la Postepay e' oggetto di vari episodi di furti e tentativi di frode, o smarrimento. In questo caso bisogna immediatamente agire , e procedere al blocco della carta, i passi da seguire sono comunque piuttosto semplici e successivamente al blocco non ci sara ' piu' niente di cui preoccuparsi e i propri soldi presenti sulla Postepay e i propri dati saranno al sicuro. Appena ci si e' resi di conto di un furto o smarrimento della carta bisogna chiamare il numero verde di Poste Italiane 800-902122 e premere il tasto 1 , e quando richiesto fornire il codice di blocco che si ottiene al momento dell'attivazione della carta . Se ci si trova all'estero bisogna contattare il numero +39 02-34980131.
blocco Postepay

Carta Prepagata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,99€


Ho chiamato il numero per il Blocco della Carta ? E Ora?

Dopo aver effettuato la telefonata al numero verde preposto di Poste Italiane e avviato la procedura del blocco, si potra' verificare sul sito di Poste.it nell'area riservata se sulla carta in seguito allo smarrimento sono presenti anomalie e operazioni non attese da parte di malintenzionati; e' possibile stampare la lista degli ultimi 10 movimenti che potra' essere utilizzata contestualmente alla denuncia di smarrimento da sporgere ai Carabinieri o alle autorita' Competenti . Una volta sporta la denuncia bisognera' compilare un modulo e farne una fotocopia da presentare a Poste Italiane . Nella denuncia bisogna inserire il numero di carta Postepay rubata e il numero del codice di blocco. Poi sara' necessario presentarsi presso un ufficio postale e portare con se' copia della denuncia di smarrimento/furto e confermare la procedura , oltre a fornire i dati che sono presenti sulla propria carta d'identita'

  • La Postepay classica Le carte Postepay sono carte ricaricabili commercializzate dal gruppo Poste Italiane e basate sui circuiti Postamat, Visa e Mastercard.La Postepay rappresenta una delle prime realtà delle carte prep...
  • Un esempio di carta Postepay Mastercard, il celebre programma di emissione di carte di credito, rilascia carte prepagate mediante gli istituti aderenti al proprio circuito. La carta prepagata Mastercard si adatta alle più dispa...
  • Poste Italiane Prestiti poste offre una diversità di soluzioni variabili per ottenere un finanziamento e realizzare i propri progetti in modo semplice e veloce. Qualunque persona può richiedere un prestito, purché p...
  • Il logo di Paypal Il saldo PayPal può essere visionato in qualsiasi momento e in tempo reale nella propria area riservata: una volta entrati nel proprio conto, il sistema riporta in automatico quanto in quel momento è ...

Semper Multiservice SEL001100 Registro Dare/Avere/Saldo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,34€
(Risparmi 0,96€)


Denuncia effettuata. Ricevero' una nuova carta?

Una volta ricevuta tutta la documentazione necessaria per avviare la pratica di denuncia di smarrimento / furto , l'ufficio postale avra' la possibilita' di emettere una nuova carta Postepay che andra' a prendere il posto di quella perduta . Se sulla carta che e' stata smarrita era presente del denaro non verra' perduto , in quanto verra' riaccreditato sulla nuova Postepay dopo aver pagato una commissione di 5 euro . Se sulla carta che e' stata smarrita era presente del denaro non verra' perduto , in quanto verra' riaccreditato sulla nuova Postepay dopo aver pagato una commissione di 5 euro per il servizio svolto. Dopo aver ottenuto la nuova Postepay, si potra' nuovamente tornare nell'area riservata e proseguire con l'utilizzo della nuova carta, da questo momento in poi prestando una maggiore attenzione ..


Bloccare Postepay: Postepay e Sicurezza sul suo utilizzo, qualche consiglio

La carta Postepay e' molto diffusa e utile a vari tipi di operazioni monetarie, come misura di sicurezza adotta un pin , codice che viene richiesto al momento della richiesta di un'operazione su di essa, similmente a un bancomat; questo pin va custodito con riservatezza , magari scritto su un foglio e custodito in casa. Per effettuare il prelievo dalla Postepay bisogna recarsi allo sportello , o in un atm Postamat, distribuiti sul territorio nazionale, bisogna prestare attenzione , durante l'operazione di ritiro del contante, di non essere spiati e coprire con una mano il tastierino numerico dove si inserisce il pin. In questo modo si evita la possibile registrazione di microcamere nascoste. Durante un acquisto online, verificare che sulla barra degli indirizzi la stringa inizi con "https "e non con "http" e che ci sia il simbolo di un lucchetto alla sua sinistra, indicano una maggiore sicurezza e la presenza del protocollo Secure Socket Layer. Mai rispondere a email dove vengono richiesti dati personali come il numero di 16 cifre della propria Postepay per risolvere presunti problemi di sicurezza d della carta, sono truffe e vanno immediatamente segnalate come spam o phishing.



COMMENTI SULL' ARTICOLO